il logo dell'Ordine degli Ingegneri della provincia di Cagliari

sede: via Tasso 25 - 09128 Cagliari
telefono: 070.499703 - 070.499075 • fax: 070.44370 • P.IVA 00458800927
contatti e-mail
orari per il pubblico: lunedì: 11-13; martedì: 9-13 e 16-20
mercoledì: 9-13; giovedì: 9-13 e 16-20; venerdì: 11-13
[ login ]

Sbarramenti e bacini di accumulo: la nuova disciplina regionale

La Regione Sardegna - Assessorato dei Lavori pubblici segnala che dal 7 febbraio 2008 è in vigore la legge regionale 31 ottobre 2007, n. 12 contenente “Norme in materia di progettazione, costruzione, esercizio e vigilanza degli sbarramenti di ritenuta e dei relativi bacini di accumulo”, pubblicata sul Bollettino ufficiale n. 35 dell'8 novembre 2007.

Una nota dell'assessore Carlo Mannoni ricorda che la nuova disciplina si applica a tutti gli sbarramenti che non superano i 15 metri di altezza fuori terra e che determinano un invaso non superiore a un milione di metri cubi. La realizzazione di nuovi sbarramenti con tali caratteristiche, o la modifica di quelli esistenti, sono soggette all'approvazione tecnica da parte dell'Assessorato.

I proprietari o i gestori degli sbarramenti esistenti sono tenuti a presentare la domanda per l'autorizzazione alla prosecuzione dell'esercizio (entro il 7 novembre 2008) o ad ottenere l'eventuale sanatoria di dette strutture (entro il 7 agosto 2008).

Per informazioni più dettagliate è possibile rivolgersi all'ufficio del Genio Civile competente per territorio (per sbarramenti fino a 6 metri di altezza e volume di invaso inferiore a 60.000 metri cubi) oppure al Servizio Infrastrutture e Risorse Idriche (per sbarramenti fino a 6 metri e volume di invaso superiore a 60.000 metri cubi o per tutti gli sbarramenti di altezza compresa tra i 6 metri ed i 15 metri).

2008
il logo del CNI - Consiglio Nazionale Ingegneri
il logo del Centro Studi del CNI
il logo del 59° Congresso nazionale degli Ordini degli Ingegneri, a Caserta
logo Regione Sardegna - Prezzario Lavori pubblici