il logo dell'Ordine degli Ingegneri della provincia di Cagliari

sede: via Tasso 25 - 09128 Cagliari
telefono: 070.499703 - 070.499075 • fax: 070.44370 • P.IVA 00458800927
contatti e-mail
orari per il pubblico: lunedì: 11-13; martedì: 9-13 e 16-20
mercoledì: 9-13; giovedì: 9-13 e 16-20; venerdì: 11-13
[ login ]

Edilizia privata: l'Ordine prepara una banca dati

L'Ordine sta preparando una selezione di casi emblematici di pratiche edilizie svolte presso le pubbliche amministrazioni dell'area metropolitana di Cagliari. Casi che si distinguono per la particolarità del loro genere e per le conseguenti interpretazioni fornite dalla P.A., in merito alle procedure o all'applicazione della norma.

Nella pratica professionale, ci si trova spesso ad affrontare casi con caratteristiche che non trovano riscontro nella specificità della normativa e a dover fare i conti con interpretazioni poco chiare, non univoche, paradossali oppure semplicemente “strane”. L'intenzione è quella di catalogare questi casi e pubblicarli sul sito dell'Ordine, in una sezione che sarà operativa presto.

Tutti gli iscritti potranno contribuire a far crescere questa banca dati e a farla diventare uno strumento utile di consultazione per i professionisti. Dall'analisi dei casi si potranno estrarre le criticità da portare all'attenzione della P.A. per chiedere una soluzione dei problemi. A tal proposito, con alcune amministrazioni (vedi Comune di Cagliari) l'Ordine ha già verificato la disponibilità ad affrontare - dati alla mano - i casi più urgenti e giungere a interpretazioni univoche e chiare, nel rispetto della norma.

La pubblicazione dei casi nel sito avverrà dopo una attenta verifica da parte dell'Ordine. Ovviamente saranno eliminati i riferimenti a luoghi o persone, in quanto la loro valenza deve essere assolutamente esemplificativa e generica, nel rispetto e per la tutela degli utenti e della professionalità dei funzionari e delle istituzioni.

Le segnalazioni su casi di interesse generale possono essere inviate alla casella comm.edilizia-privata@ingegneri-ca.net, utilizzando lo schema di raccolta dati a disposizione sul sito. Eventuali informazioni integrative possono essere aggiunte fra le note.

È chiaro che una banca dati come questa potrà diventare un potente strumento da utilizzare sia come ausilio alla giusta interpretazione delle norme, sia come indicatore delle criticità. La seconda fase dell'iniziativa prevede che all'interno della Commissione Edilizia privata sia sviluppato lo studio normativo dei casi segnalati dai colleghi. L'obiettivo ambizioso è quello di arrivare a proporre al legislatore eventuali modifiche alla norma, partendo dalle criticità riscontrate.

2014
il logo del CNI - Consiglio Nazionale Ingegneri
il logo del Centro Studi del CNI
il logo del 59° Congresso nazionale degli Ordini degli Ingegneri, a Caserta
logo Regione Sardegna - Prezzario Lavori pubblici