il logo dell'Ordine degli Ingegneri della provincia di Cagliari

sede: via Tasso 25 - 09128 Cagliari
telefono: 070.499703 - 070.499075 • fax: 070.44370 • P.IVA 00458800927
contatti e-mail
orari per il pubblico: lunedì: 11-13; martedì: 9-13 e 16-20
mercoledì: 9-13; giovedì: 9-13 e 16-20; venerdì: 11-13
[ login ]

Consiglio - seduta del 5 marzo 2001

Sono presenti il presidente Sandra Tobia, il segretario Simonetta Mudu ed i consiglieri Antonio Ballicu, Alessandro Casu, Sergio Lai, Teodora Loi, Gianni Massa, Paolo Passino, Maria Laura Rutilio (seduta in corso), Pierfrancesco Testa.

Iscrizioni. Vista la domanda ed esaminata la richiesta ad essa allegata, il Consiglio delibera l'iscrizione all'Albo, con anzianità 5.3.2001, degli ingegneri Paola Crasto, Adriano Lilliu, Davide Macciotta, Fabrizio Napoleone, Sergio Palomba.

Dimissioni. Vista la domanda ed esaminati gli atti, il Consiglio delibera la cancellazione dall'Albo dell'ing. Andrea Alimonda, n. 4077.

Trasferimenti. Esaminati gli atti, si delibera il trasferimento all'Ordine di Pistoia dell'ing. Fabrizio Marconi, n. 3739, ora residente a Pieve a Nievole (Pistoia).

Segnalazioni. La Stazione Astronomica di Poggio dei Pini, Capoterra, ha inviato una nota (n. 219/SRT/4 del 24 febbraio 2001) sulla costituzione della commissione giudicatrice della progettazione delle infrastrutture edilizie e degli impianti tecnologici per la "Grande Antenna SRT". Si astengono, in merito, i consiglieri Passino, Massa e Lai. Il Consiglio designa, dall'elenco degli esperti, i colleghi Aldo Biancareddu, Guido Basciu, Mario Concas.

Parcelle approvate: una.

È pervenuto all'Ordine il quesito di un iscritto circa il calcolo del consuntivo lordo in caso di opere riguardanti anche la progettazione per la sicurezza. Il Consiglio ritiene che sia necessario chiarire sia il criterio di calcolo per il consuntivo lordo sia il preventivo finalizzato ai calcoli della parcella, sulla base dei quali determinare l'onorario spettante al professionista, anche in relazione agli importi sulla sicurezza. L'Ordine invierà una circolare esplicativa sia agli iscritti sia alle Amministrazioni, rilevando che l'onorario deve essere calcolato al lordo degli oneri della sicurezza.

Commissioni. La Commissione Ingegneria del Territorio ha trasmesso una nota sulla riunione del 28 febbraio, nella quale sono stati trattati i seguenti argomenti: convegno sulla depurazione; istituzione biblioteca per la Commissione (con richiesta di uno spazio); seminario su situazione dighe in Sardegna; evoluzione urbanistica in Sardegna. Il presidente rileva la necessità, più volte evidenziata dal Consiglio, di procedere a un riordino della biblioteca prima di provvedere a nuovi acquisti. Propone inoltre la costituzione di un gruppo di lavoro con un rappresentante di ogni commissione: coordinato dai consiglieri Rutilio e Testa, dovrà proporre al Consiglio un progetto di riordino e di organizzazione della biblioteca.

Il CNI con nota n. 460 del 21.2.2001 puntualizza sull'argomento lauree brevi e sulla nota n. 171 del 5.2.2001 dell'Ordine circa l'autorizzazione ad esercitare la professione di ingegnere data dal Ministero a un cittadino italiano con titolo di studio estero.

È pervenuta una lettera anonima circa l'esecuzione di lavori pubblici nel Comune di Iglesias (affidamento a geometri e architetti di opere non di loro competenza: volumi elevati per geometri, 15-20.000 mc; reti fognarie ed idriche per architetti). Il Consiglio decide di inviare la nota alla Procura della Repubblica per gli eventuali provvedimenti di competenza.

È pervenuta una nota della Giulio Einaudi Editore-Agenzia ex Libris con offerta di convenzione su distribuzione di diverse case editrici, con sconti del 10%, omaggi aggiuntivi e vari servizi gratuiti. Si dà incarico al tesoriere di valutare la convenzione.

L'Ordine di Napoli ha trasmesso una lettera circa un convegno nazionale sul Fascicolo Fabbricato in programma a Napoli per il 30.3.2001 presso la Mostra d'Oltremare. Il Consiglio delibera di partecipare con il presidente ed i consiglieri Casu e Massa.

Seminari tecnici. La CADline Software di Selvazzano (PD) vorrebbe organizzare un seminario tecnico presso la sede dell'Ordine su nuovi strumenti informatici di progettazione CAD assistita, e chiede l'indirizzario degli iscritti. L'ing. Massa ha sentito i responsabili della società, che propone aggiornamenti CAD (3D e 2D). Il Consiglio chiede alla ditta la disponibilità ad integrare la proposta di seminario con una introduzione sulla normativa specifica del settore informatico.

L'Ordine degli Ingegneri della Provincia di Lecce organizza per il 15-16-17 marzo 2001 un seminario sul regolamento di attuazione della legge quadro. Il Consiglio ne prende atto.

Il CASIC ha inviato una nota su "Progettazione stabilimento produzione idrosemina e recupero ambientale effettuata da dottore agronomo". L'ing. Lai valuterà il progetto e riferirà al Consiglio. Sullo stesso tema, il consigliere ricorda che il Comune di Sanluri aveva chiesto un parere sulle competenze dei dottori agronomi per stabilimenti di industrie agrarie e forestali (prodotti ortofrutticoli). Sono state esaminate le tavole progettuali richieste ad integrazione. Vista la L. 152/92, si prende atto che sono di competenza del dottore agronomo anche questi stabilimenti, ma nel limite massimo di competenza dei geometri. Dall'esame degli elaborati si evince anche che la tipologia di struttura esula - per conformazione e luci di struttura - dalle competenze del geometra e quindi anche da quelle dell'agronomo. Il Consiglio valuterà eventuali iniziative nella prossima seduta.

È giunta la nota di un iscritto che segnala una richiesta da parte del Comune di Cagliari di ricevere gli elaborati di progetto sia su carta che su file. Il professionista fa osservare da un lato la scarsa tutela per la proprietà intellettuale e dall'altro la possibilità di concorrenza sleale verso colleghi che utilizzino sistemi tradizionali di progettazione. Il Consiglio ritiene che sia lecita la richiesta di avere gli elaborati progettuali anche in formato digitale, su supporto magnetico, in quanto l'Amministrazione diventa proprietaria del progetto. Eventuali plagi dovrebbero essere segnalati nelle sedi opportune.

L'AICQ e l'Associazione degli Industriali organizzano un incontro per il 30 marzo 2001. Il Consiglio delega l'ing. Lai a rappresentare l'Ordine.

il logo del CNI - Consiglio Nazionale Ingegneri
il logo del Centro Studi del CNI
il logo del 59° Congresso nazionale degli Ordini degli Ingegneri, a Caserta
logo Regione Sardegna - Prezzario Lavori pubblici