il logo dell'Ordine degli Ingegneri della provincia di Cagliari

sede: via Tasso 25 - 09128 Cagliari
telefono: 070.499703 - 070.499075 • fax: 070.44370 • P.IVA 00458800927
contatti e-mail
orari per il pubblico: lunedì: 11-13; martedì: 9-13 e 16-20
mercoledì: 9-13; giovedì: 9-13 e 16-20; venerdì: 11-13
[ login ]

Consiglio - seduta del 28 maggio 2001

Sono presenti il presidente Sandra Tobia, il segretario Simonetta Mudu e i consiglieri Francesco Annunziata, Antonio Ballicu, Sergio Lai, Teodora Loi, Corrado Rossi, Maria Laura Rutilio, Maria Sias, Pierfrancesco Testa.

Iscrizioni. Vista la domanda ed esaminata la documentazione allegata, il Consiglio delibera l'iscrizione all'Albo (anzianità 28 maggio 2001) degli ingegneri Giuseppe Desogus, Luigi Fantola, Farhad Gorji, Ivan Lai, Mirko Luca Lobina, Domenico Murgia, Ugo Pompa, Stefano Priolo.

Cancellazioni. Vista la richiesta dei professionisti, il Consiglio delibera la cancellazione dall'Albo - per volontarie dimissioni - degli ingegneri Giuseppe Fanni (1477), Fosco Frongia (2722), Walter Molinas (508).

Terne. Vista la nota dell'impresa Meloni di Quartu Sant'Elena per il collaudo statico di opere per 600 mc relative ad ampliamento del Market Majorca, il Consiglio delibera di segnalare i colleghi Carlo Poledrini, Giovanni Pontoglio, Roberto Porrà.

Segnalazioni. Il Comune di Monserrato (nota 103 del 18.5.2001) chiede dei nominativi di esperti quali componenti della commissione di gara per l'affidamento della progettazione degli impianti sportivi nell'area dell'ex aeroporto. Il Consiglio delibera di segnalare il consigliere Giuseppe Casciu, con la riserva di verificare l'ammissibilità del bando con le attuali normative.

Parcelle approvate: 10.

Commissioni. Il consigliere Lai comunica che la Commissione Geotecnica si riunirà mercoledi 30 maggio e propone per il 5.7.2001 un incontro di studio su "Geotecnica e sicurezza edifici". Nell'ambito dell'attività della Commissione Sistemi di Qualità e Ambiente, il consigliere Lai propone un incontro - indicativamente per giovedì 21.6.2001 - sul tema "Validazione progetti", presso la sede dell'Ordine, con la partecipazione dell'ing. Passanisi (ICMQ).

In merito al convegno del 28.6.2001 sulla "Depurazione delle acque reflue" il Consiglio approva la stampa del programma.

L'esame del bilancio consuntivo 2000 e del bilancio preventivo 2002 è rimandato al prossimo Consiglio.

L'ENEA, organizzatrice del corso per Energy-Manager, con la nota del 17 maggio ha proposto diverse soluzioni per assegnare la riduzione della quota ai giovani iscritti (il numero di richieste supera i posti disponibili). Il Consiglio ritiene che il sorteggio sia una procedura trasparente e pertanto delibera di provvedere in tal senso.

Il 21 giugno 2001 si terrà a Sorrento l'Assemblea dei Presidenti, il 22 e 23 è in programma la prima Conferenza dell'Ingegneria Italiana.

Seminari tecnici. Giovedi 31.5.2001 si terrà presso la sala convegni del Banco di Sardegna un convegno sul risparmio energetico, organizzato dalla Provincia.

L'Ordine degli Ingegneri della Provincia di Avellino organizza per il 26/27 giugno 2001 il seminario "Il nuovo ordinamento in materia di lavori pubblici".

La ST Ingegneria di Mario Ferraioli (Osimo, AN) propone la presentazione di un software ("Progetto Albatros") in data da concordare, presso la sede dell'Ordine. Il Consiglio dà mandato all'ing. Massa di valutare la proposta e di riferire.

Il Consiglio Nazionale Ingegneri ha inviato una nota (n. 1690/28.5.2001) su "Nuove norme tecniche su cemento armato e acciaio: suggerimenti da proporre". Il Consiglio trasmette il documento alla Commissione Geotecnica affinchè si coordini con altre commissioni per l'elaborazione di un contributo da inviare al CNI.

L'Amministrazione Provinciale ha inviato copia dei PIT (Piani Integrati Territoriali). Il Consiglio decide di divulgarli attraverso il sito Internet dell'Ordine.

Valutando un contratto per un parere richiesto da un iscritto, il Consiglio rileva che come importo delle opere da assumersi a base del calcolo si intende quello risultante dalla differenza tra l'importo complessivo dei lavori appaltati e quello relativo agli stati d'avanzamento maturati antecedentemente alla data d'inizio. Tale onorario, non rientrante nella L. 143/49, è stato stabilito in modo discrezionale nella convenzione e pertanto l'importo va calcolato su quello complessivo, come sancito nella convenzione.

Provvedimento disciplinare. In base alle informazioni contenute in alcune note inviate all'Ordine, il Consiglio - a maggioranza - delibera di procedere ai sensi degli articoli 43 e 44 delle leggi per la tutela del titolo e dell'esercizio della professione.

il logo del CNI - Consiglio Nazionale Ingegneri
il logo del Centro Studi del CNI
il logo del 59° Congresso nazionale degli Ordini degli Ingegneri, a Caserta
logo Regione Sardegna - Prezzario Lavori pubblici