il logo dell'Ordine degli Ingegneri della provincia di Cagliari

sede: via Tasso 25 - 09128 Cagliari
telefono: 070.499703 - 070.499075 • fax: 070.44370 • P.IVA 00458800927
contatti e-mail
orari per il pubblico: lunedì: 11-13; martedì: 9-13 e 16-20
mercoledì: 9-13; giovedì: 9-13 e 16-20; venerdì: 11-13
[ login ]

Consiglio- seduta del 23 settembre 2002

Sono presenti il presidente Sandra Tobia, il segretario Simonetta Mudu e i consiglieri Giorgio Asunis (seduta in corso), Gian Michele Camoglio, Sergio Lai, Teodora Loi, Gianni Massa (seduta in corso), Paolo Passino, Maria Sias, Pierfrancesco Testa. Assenti giustificati: Francesco Annunziata, Maria Laura Rutilio.

Iscrizioni Albo A. Vista la domanda presentata e la documentazione allegata, il Consiglio delibera l'iscrizione all'Albo, con anzianità 23 settembre 2002, degli ingegneri Sara Angius, Giulia Balloco, Stefania Cappuccio, Maristella Carta, Tommaso Corda, Giuseppe Deidda, Massimo Dessanai, Massimo Diana, Ilaria Loddo, Agnese Marcus, Angelo Marongiu, Simone Mascia, Maurilio Mura, Rosa Murgia, Carlo Antonio Nesi, Pietro Pampaloni, Gaetano Pascarella, Paola Pedone, Clara Pisano, Mauro Popolano, Francesca Puggioni, Stefano Serra, Marco Serreli, Emanuele Soru, Maurizio Vacca, Fausta Valle, Michele Vascellari.

Iscrizioni Albo B. Vista la domanda presentata e la documentazione allegata, il Consiglio delibera l'iscrizione all'Albo, con anzianità 23 settembre 2002, degli ingegneri iuniores Maria Amisani, Michele Beneventi, Angelo Cadeddu, Emanuela Canepa, Carlo Carta, Sergio Carta, Federico Congiu, Maurizio Follesa, Mirko Lai, Daniele Paolo Licheni, Antonio Massoni, Massimiliano Mongelli, Nicola Puddu, Nico Serafini.

Cancellazioni. Appresa la notizia ed esprimendo i sensi del più profondo cordoglio, il Consiglio delibera la cancellazione dall'Albo dell'ing. Rocco Conti, n. 1053, deceduto il 5 settembre 2002.

Segnalazioni. L'UNAE Sardegna comunica (nota del 17 settembre) che alla fine del 2002 scadrà il mandato per i rappresentanti dell'Ordine in seno all'Ente, e quindi sarebbe necessario rinnovare le cariche o confermare i precedenti professionisti. Il Consiglio delibera di nominare i seguenti colleghi, interpellandoli preliminarmente per la richiesta di disponibilità: Antonello Pellegrino, Mario Susnik, Mario Andretta, Angelo Porcu.

Parcelle. La Commissione Revisione Parcelle il 19 settembre 2002 ha esaminato tre parcelle, sospendendone due ed approvandone una. Il Consiglio approva una parcella.

Commissioni. La Commissione Giovani si riunirà il 2 ottobre 2002. La Commissione Lavori Pubblici/Liberi Professionisti ha presentato due memorie relativamente ai bandi di progettazione, spesso con offerte difformi dalla normativa vigente. Il Consiglio rileva che è necessario che la segnalazione venga dettagliata maggiormente al fine di valutare le possibili violazioni dell'art. 17 della L. 109/94. Per quanto riguarda la nota datata 16 settembre 2002, il Consiglio delibera di integrare la proposta della Commissione Lavori Pubblici al fine di individuare delle soluzioni.

Il consigliere Lai comunica che la Commissione Qualità e Ambiente si riunirà il 26 settembre 2002. La Commissione Informatica ha presentato il programma lavori discusso nella riunione del 24 luglio 2002. Il Consiglio, giudicando valido il programma proposto, ritiene che sia particolarmente impegnativo e chiede di precisare quali attività saranno realizzate prioritariamente entro il 2003, e con quale calendario.

Il consigliere Massa propone che ciascuna commissione discuta e articoli le specifiche competenze del settore rappresentato, con particolare riferimento a quelle dubbie e non ricomprese nel tariffario. Massa e Asunis sono incaricati dal Consiglio come referenti per questo lavoro.

Rivista Informazione. Il presidente comunica che va rinnovata la redazione della rivista dell'Ordine, "Informazione". Il Consiglio conferma la piena fiducia all'ing. Giuseppe Concu in qualità di direttore. Asunis propone che il comitato di redazione sia formato dai consiglieri che vorranno partecipare e dai componenti delle commissioni. Il presidente propone di nominare tre o quattro consiglieri. Il Consiglio nomina Maria Sias, Sergio Lai, Gian Michele Camoglio e Paolo Passino.

Corsi. Il presidente informa che continuano a pervenire richieste per nuovi corsi su 494/96 e Prevenzione incendi e propone di inviare una lettera ai colleghi per l'adesione, pubblicizzandola sul sito. Il Consiglio delibera di nominare l'ing. Angelo Porcu come coordinatore dei corsi.

Sono pervenute sollecitazioni di colleghi anche per corsi di aggiornamento sugli impianti elettrici. Il Consiglio delibera di dare mandato alla Commissione Impianti Elettrici al fine di studiare un corso per colleghi dipendenti pubblici, anche con il numero massimo di partecipanti.

È pervenuta la nota del CNI relativamente alla tenuta degli Albi. Il Consiglio delibera di individuare i colleghi della sezione B dell'Albo con un codice alfanumerico in cui la prima lettera è i (J) che indica il tipo di laurea, triennale; a seguire il numero progressivo che caratterizza l'iscrizione e infine una lettera (a, b, c) che identifica il settore di appartenenza (civile ambientale, industriale, dell'informazione). Sarà data comunicazione sulla stampa a proposito delle nuove iscrizioni triennali. Il consigliere Asunis chiede di verificare l'opportunità di adeguare il codice deontologico in relazione anche ai laureati triennali.

Seminari tecnici. Il Consorzio Acron (via Favonio 44, Cagliari) chiede il patrocinio, con l'utilizzo del logo dell'Ordine, per un convegno previsto per il mese di ottobre 2002 su "Qualificazione ambientale e qualità dell'abitare". Il Consiglio delibera di concedere il patrocinio e di chiedere quali argomenti saranno trattati, per valutare l'opportunità di proporre un relatore.

Circa il convegno sul riutilizzo delle acque reflue organizzato dall'Associazione Idrotecnica Italiana per l'11 ottobre 2002, e per il quale l'Ordine ha già dato il patrocinio, il Consiglio delibera di inviare la notizia agli iscritti per posta elettronica e di pubblicizzare l'evento sul sito Internet oltre che la bacheca.

Il consigliere Sias propone che due volte all'anno vi sia un incontro tra i giovani iscritti ed il Consiglio. La proposta è approvata, Sias ed Asunis sono incaricati di organizzare il primo incontro entro la fine dell'anno.

Il presidente comunica che il quotidiano Il Sole 24 Ore ha fatto una proposta per convenzioni con i colleghi. Il Consiglio delibera di aderire alla convenzione.

Il CNI ha comunicato (circolare 7167/U-SP/02) che nella prima settimana di novembre si terrà a Bruxelles un'assemblea dei presidenti. Il Consiglio delibera di partecipare anche con il segretario ed il tesoriere, oltre il presidente.

La libreria Mancosu Editore srl propone una convenzione con gli iscritti. Il tesoriere Lai verificherà i termini della proposta e presenterà una relazione in Consiglio.

Il presidente comunica che un iscritto ha richiesto accertamenti su una possibile violazione del codice deontologico. Il collega interessato, su richiesta, ha presentato una nota esplicativa. Dalla documentazione prodotta non si ricavano elementi per configurare una violazione delle norme deontologiche.

il logo del CNI - Consiglio Nazionale Ingegneri
il logo del Centro Studi del CNI
il logo del 59° Congresso nazionale degli Ordini degli Ingegneri, a Caserta
logo Regione Sardegna - Prezzario Lavori pubblici