il logo dell'Ordine degli Ingegneri della provincia di Cagliari

sede: via Tasso 25 - 09128 Cagliari
telefono: 070.499703 - 070.499075 • fax: 070.44370 • P.IVA 00458800927
contatti e-mail
orari per il pubblico: lunedì: 11-13; martedì: 9-13 e 16-20
mercoledì: 9-13; giovedì: 9-13 e 16-20; venerdì: 11-13
[ login ]

Consiglio - seduta del 25 novembre 2002

Sono presenti il presidente Sandra Tobia, il segretario Simonetta Mudu ed i consiglieri Francesco Annunziata, Giorgio Asunis, Edoardo Balzarini (seduta in corso), Alessandro Casu, Sergio Lai, Teodora Loi, Gianni Massa, Paolo Passino, Maria Laura Rutilio, Maria Sias, Pierfrancesco Testa.

Iscrizioni Albo A. Viste le domande ed esaminata la documentazione allegata, il Consiglio delibera l'iscrizione all'Albo, con anzianità 25 novembre 2002, degli ingegneri Lorenzo Basoccu, Fabrizio Cannas, Massimo Cimmino, Ugo Emanuele Rasetto.

Iscrizioni Albo B. Vista la domanda ed esaminata la documentazione allegata, il Consiglio delibera l'iscrizione all'Albo, con anzianità 25 novembre 2002, dell'ingegnere iunior Riccardo Zonza (ambiente e territorio).

Cancellazioni. Appresa la notizia ed esprimendo i sensi del più profondo cordoglio, il Consiglio delibera la cancellazione dall'Albo dell'ing. Carlo Pedemonte (n. 470), deceduto il 3 novembre 2002, e dell'ing. Lorenzo Ciarletta (n. 1060), deceduto l'11 novembre 2002.

Dimissioni. Vista la richiesta dei professionisti ed esaminata la documentazione agli atti, il Consiglio delibera la cancellazione dall'Albo, per volontarie dimissioni, dell'ing. Alfonso Maresca (n. 3548), dell'ing. Francesco Antonio Mura (n. 2723), e dell'ing. Luciano Pittau (n. 511), con decorrenza 31.12.2002.

Terne. Vista la richiesta della ditta Mario Deriu di Villasor per il collaudo statico di un edificio per uffici e abitazioni di 835 mc, il Consiglio delibera di segnalare i colleghi Giuseppe Biggio, Luciano Biggio e Angelo Binaghi.

Segnalazioni. La Camera di commercio di Cagliari (nota n. 21568-23-3 del 5.11.2002) ha chiesto la segnalazione di due professionisti (un membro effettivo ed uno supplente) per il rinnovo della Commissione per la formazione del ruolo dei Periti e degli Esperti della Provincia di Cagliari. Il Consiglio delibera di segnalare i colleghi Sergio Lai (n. 1973), effettivo, e Carlo Mulas, supplente.

Il Consorzio Industriale di Oristano (nota n. 1141) ha chiesto una rosa di professionisti con almeno 10 anni di iscrizione all'Albo che abbiano progettato impianti per trattamento discariche per almeno 9.000.000 di euro di lavori, di cui almeno 2.000.000 di euro riferiti ad impianti di trattamento rifiuti, ed inoltre un'esperienza nella costruzione o gestione di impianti di trattamento. Sono richiesti per la costituzione di una commissione aggiudicatrice per il primo lotto funzionale di un impianto di trattamento di RSU nella provincia di Oristano. Il Consiglio delibera di inviare l'elenco degli esperti in Igiene Ambientale-RSU, evidenziando che il curriculum e gli altri requisiti andranno richiesti agli interessati.

L'Ente Foreste della Sardegna (nota n. 9080 T/N del 19 dicembre) comunica di dover affidare vari lavori di ristrutturazione e recupero di edifici (progettazione, direzione lavori e coordinatore per la sicurezza) a Castiadas, Villacidro, Fluminimaggiore, San Vito, e chiede i nomi di almeno tre professionisti. Il Consiglio, esaminata la pratica, rileva che è necessario che gli incarichi siano assegnati secondo la legge 109/94 e successive modificazioni ed integrazioni; pertanto l'Ordine non procederà ad alcuna segnalazione.

La Presidenza della Regione Sardegna (nota 7161/18.11.2002) chiede almeno tre nomi di professionisti con almeno 10 anni di iscrizione all'Albo, esperti in materia urbanistica, per la sostituzione dell'arch. Giorgio Meloni nel Comitato Circoscrizionale di Controllo di Iglesias. Il Consiglio delibera di segnalare i colleghi Simonetta Mudu, Maria Sias, Alessandro Casu.

Parcelle approvate: 8.

Commissioni. La Commissione Lavori Pubblici - Liberi Professionisti si è riunita il 18 novembre e la Commissione Qualità il 21 novembre. La Commissione Docenti si riunirà il 10 dicembre. La Commissione Ingegneria del Territorio, riunitasi il 6 novembre, ha discusso sul nuovo convegno da preparare per inizio 2003 su "Ambiente, Territorio, Sostenibilità", con varie tematiche per gli interventi. In una seconda sessione saranno affrontate problematiche ambientali settoriali (Energia, Acqua, Rifiuti). Si chiede al Consiglio una prima visione e osservazioni. Secondo il consigliere Annunziata dobbiamo riappropriarci delle problematiche ambientali da ingegneri, cioè studiare tecnicamente i progetti. Occorre coinvolgere le Commissioni Ambiente e Territorio e Giovani sulle diverse problematiche attinenti la categoria degli ingegneri.

La Commissione Sicurezza ha prodotto un documento per gli approfondimenti sugli aspetti organizzativi per l'attuazione del D. Lgs 626/94 e problematiche relative alla gestione delle emergenze.

L'ing. Lai comunica che, nell'ambito dell'organizzazione del seminario sulla validazione del progetto, è necessario coinvolgere le amministrazioni pubbliche. Il Consiglio approva.

Il presidente comunica che il 19 novembre si è tenuta, presso la sede dell'Ordine, una riunione per affrontare due temi: in generale sulle attività delle Commissioni; in particolare sul problema delle competenze, per poter rispondere e per dare un contributo in merito al Consiglio Nazionale Ingegneri.

L'ing. Massa espone il programma di attività della Commissione Liberi Professionisti. Entro il 3 dicembre saranno disponibili i programmi di studi al fine di esaminarli e farne copia per tutte le Commissioni.

Il giorno 2 dicembre alle ore 18 si terrà una riunione presso la sede dell'Ordine sugli esami di Stato.

A proposito dello stage ENEA (febbraio/marzo 2003), la Commissione Impianti Elettrici segnala vari punti da considerare: numero posti (35), posti riservati ai giovani iscritti (da meno di 5 anni), sede della manifestazione, vista la richiesta dell'ENEA anche di uno spazio esterno coperto di 50 mq con punto prese; coffee break. Il Consiglio delibera di inviare una lettera riservando 10 posti a laureati con meno di 5 anni di iscrizione, dassegnare secondo l'ordine di presentazione della richiesta. Le adesioni saranno inoltrate per fax o per e-mail.

Il presidente comunica d'aver aderito in nome dell'Ordine alla richiesta del Comune di Quartu Sant'Elena in merito all'attivazione ed all'attuazione dell'Agenda 21. Il Consiglio prende atto.

Lo SNID professionale ha inviato una nota sulla compatibilità tra docenza e attività di libera professione. Il Consiglio rimanda la nota alla Commissione Docenti per valutazioni e commenti.

Il Comune di Selargius ha inviato la nota n. 31453/21 novembre 2002 a proposito della legge 448/01 e assunzione del personale. Il Consiglio predisporrà una lettera evidenziando le competenze dei diversi tecnici.

Il CNI ha trasmesso la nota n. 40/22.11.02 su "Progetto ingegnere - Attivazione servizi lavoro e gare". Il Consiglio consegna all'ing. Testa una copia per valutazioni e approfondimenti.

il logo del CNI - Consiglio Nazionale Ingegneri
il logo del Centro Studi del CNI
il logo del 59° Congresso nazionale degli Ordini degli Ingegneri, a Caserta
logo Regione Sardegna - Prezzario Lavori pubblici