il logo dell'Ordine degli Ingegneri della provincia di Cagliari

sede: via Tasso 25 - 09128 Cagliari
telefono: 070.499703 - 070.499075 • fax: 070.44370 • P.IVA 00458800927
contatti e-mail
orari per il pubblico: lunedì: 11-13; martedì: 9-13 e 16-20
mercoledì: 9-13; giovedì: 9-13 e 16-20; venerdì: 11-13
[ login ]

Consiglio - seduta del 24 marzo 2003

Sono presenti il presidente Sandra Tobia, il segretario Simonetta Mudu ed i consiglieri Giorgio Asunis, Alessandro Casu, Sergio Lai, Teodora Loi, Gianni Massa, Paolo Passino, Maria Laura Rutilio, Maria Sias, Pierfrancesco Testa (seduta in corso).

Iscrizioni Albo A. Viste le domande ed esaminata la documentazione ad esse allegata, il Consiglio delibera l'iscrizione all'Albo, con anzianità 24 marzo 2003, degli ingegneri Francesco Alimonda, Alessandro Carboni, Rita Cogoni, Massimo Foti, Andrea Gambula, Tiziana Lai, Fulvia Mameli, Andrea Manconi, Antonio Perda, Alessandro Piras, Alessandro Podda, Enrico Sandoli, Marco Sanna, Michela Sedda.

Iscrizioni Albo B. Viste le domande ed esaminata la documentazione ad esse allegata, il Consiglio delibera l'iscrizione all'Albo, sezione B, con anzianità 24 marzo 2003, degli ingegneri iuniores Giuseppe Bardino, Christian Bovo, Valeria Deiana, Gabriele Ibba, Yuri Iannuzzi, Enrico Mameli.

Cancellazioni. Appresa la notizia ed esprimendo i sensi del più profondo cordoglio il Consiglio delibera la cancellazione dall'Albo dell'ing. Umberto Mulas (n. 250), già Albo d'Oro, deceduto il 5 marzo 2003, e dell'ing. Luigi Potenza (n. 1305), deceduto il 15 marzo 2003.

Dimissioni. Vista la richiesta del professionista ed esaminati gli atti, il Consiglio delibera la cancellazione dall'Albo, per volontarie dimissioni, dell'ing. Ivan Vacca, n. 3697.

Trasferimento. Vista la richiesta ed esaminati gli atti, il Consiglio delibera il trasferimento dell'ing. Massimo Melis, ora residente in provincia di Bergamo, da questo Ordine a quello di Bergamo.

Il presidente comunica che un collega ha richiesto l'esonero dal pagamento della quota di iscrizione per il 2003 in funzione della domanda di trasferimento a Roma presentata a febbraio. La domanda non può essere accolta, come deliberato per altri casi analoghi, in quanto l'anno sociale è già avviato.

Terne. Vista la nota n. 409/205o DOLD-Aeroporto di Decimomannu, per il collaudo statico di una scala metallica di emergenza con fondazione in c.a., il Consiglio delibera di segnalare i colleghi Serafino Casu, Angelo Cavagnoli, Oliviero Cocco. Vista la richiesta della COMIL srl di Quartu Sant'Elena per il collaudo statico di opere per civile abitazione in Quartu Sant'Elena via Egadi (mc 545), il Consiglio delibera di segnalare i colleghi Efisio Cogoni, Elio Col, Giancarlo Colomo. Il Consiglio ricorda che per tutti gli incarichi o segnalazioni i colleghi interessati devono essere in regola con il versamento delle quote di iscrizione.

Esami di Stato. Vista la nota 702/4.3.2003 del Ministero dell'Istruzione, Ufficio VII - SAUS, che chiede la segnalazione entro il 31.3.2003 di nominativi di professionisti per i prossimi esami di Stato per l'abilitazione alla professione di ingegnere, il Consiglio delibera di segnalare: membri effettivi, 1a terna: Eugenio Lazzari, Lionello Bortolotti, Barbara De Nicolo; 2a terna: Carlo Pau, Gianfranco Gariazzo, Marcello Marcelli; 3a terna: Carlo Delogu, Nazareno Vacca, Pietro Denti; 4a terna: Sergio Lai (1973), Alessandro Casu, Sergio Virgilio Cocciu; membri supplenti, 1a terna: Roberto Balia, Paolo Giuseppe Mura, Zaira Odoni; 2a terna: Paolo Passino, Alessandro Lombardini, Maria Lucia Farci.

Parcelle approvate: 9.

Il presidente riferisce sulla riunione che si è tenuta circa il disegno di legge regionale sui Lavori Pubblici. La Federazione Regionale aveva inviato una nota alla Regione Sardegna in cui metteva in evidenza alcune osservazioni sul disegno di legge e chiedeva un incontro di verifica e confronto. L'incontro si è tenuto il 19 marzo e sono stati esaminati alcuni punti, tra i quali: obbligatorietà della vidimazione delle parcelle; obbligatorietà dell'iscrizione all'Albo per i dipendenti; incarico fiduciario fino a 100.000 euro, con elenchi da regolamentare; incarichi per sorteggio pubblico dagli elenchi tra 100.000 e 200.000 euro. Si rimane in attesa del nuovo disegno di legge, modificato anche a seguito di altre richieste degli altri Consigli, Ordini e Associazioni.

Con una nota del 10 marzo 2003, l'Università degli Studi di Cagliari ha chiesto un parere e l'espressione di interesse per l'attivazione di una laurea in Ingegneria Energetica. Il Consiglio, vista la richiesta e tenuto conto che la proposta apre ulteriori possibilità in un settore di alta attualità, ritiene auspicabile l'attivazione del corso proposto.

Commissioni. La Commissione Lavori Pubblici/Liberi Professionisti è stata convocata per il 21 marzo alle 19,30 con il seguente ordine del giorno: disegno di legge sui Lavori Pubblici in Sardegna, esame ed osservazioni; manifestazione di interesse dell'ANCI per patto di consultazione Ordine Ingegneri/ANCI Sardegna: definizione contenuti (determinazione onorari, linee guida per bandi tipo, attività di supporto al responsabile del procedimento, etc.); concorso RAS per il commissariato di Alghero: risposta dell'Assessorato alle osservazioni Ordine. Nell'ultima riunione della Commissione Qualità e Ambiente - riferisce il consigliere Lai - si era parlato del convegno sulla validazione del progetto. Il presidente Tobia illustra alcune novità in merito al quadro legislativo regionale (SOA), con la possibilità di fare un intervento specifico sulla validazione.

Lo SNID Professionale Nazionale comunica che venerdì 11 aprile 2003 presso la sede della Cassa Forense in via Ennio Quirino Visconti 8, a Roma, si terrà un incontro sulla "Riforma della Scuola: istituti tecnici e professionali, valore educativo sociale ed occupazionale delle materie tecniche". Il Consiglio delega la collega Teodora Loi e il presidente Sandra Tobia, o un suo delegato.

La società "Consulenza Tecnica" propone un convegno su "Le prime sentenze di condanna e di assoluzione dei coordinatori nei cantieri", chiedendo il patrocinio dell'Ordine. La sede e la data di svolgimento sono da concordare. Il costo per il professionista che vi partecipa è di 120 euro più IVA. Il Consiglio chiede alla Commissione Sicurezza di valutare la proposta e di chiedere alla società notizie in merito a convegni precedentemente svolti.

La Saint-Gobain organizza un seminario sulla protezione acustica negli edifici e chiede il patrocinio. Il Consiglio approva.

La CadLine chiede, eventualmente per il 21 maggio, di poter svolgere un seminario tecnico, presso la sede dell'Ordine, su una nuova versione del programma di progettazione architettonica Arch-Line XP. Il Consiglio delibera la pubblicizzazione dell'appuntamento sul sito e di mettere a disposizione la sede per il giorno richiesto. Il Consiglio delibera di segnalare ai colleghi, previa valutazione sulla validità ed utilità delle iniziative, anche convegni, seminari e altre iniziative a titolo oneroso per i partecipanti.

Lo studio legale Vignolo/Massa aggiorna sulla situazione a proposito del bando del Comune di Villamar (progetto comunale per l'occupazione/anno 2002). Ai professionisti vincitori della gara il calcolo degli onorari sarà effettuato sulla base delle tariffe antecedenti il DL 4.4.2001.

Il presidente comunica che il bando del Comune di Guspini (realizzazione centro artigianato artistico-ex miniera di Montevecchio - vedi seduta del 3 marzo) è stato ripresentato inserendo anche gli ingegneri, originariamente esclusi.

il logo del CNI - Consiglio Nazionale Ingegneri
il logo del Centro Studi del CNI
il logo del 59° Congresso nazionale degli Ordini degli Ingegneri, a Caserta
logo Regione Sardegna - Prezzario Lavori pubblici