il logo dell'Ordine degli Ingegneri della provincia di Cagliari

sede: via Tasso 25 - 09128 Cagliari
telefono: 070.499703 - 070.499075 • fax: 070.44370 • P.IVA 00458800927
contatti e-mail
orari per il pubblico: lunedì: 11-13; martedì: 9-13 e 16-20
mercoledì: 9-13; giovedì: 9-13 e 16-20; venerdì: 11-13
[ login ]

Consiglio - seduta del 9 maggio 2005

Sono presenti il presidente Sandra Tobia, il segretario Simonetta Mudu ed i consiglieri Francesco Annunziata, Sergio Lai, Teodora Loi, Gianni Massa (seduta in corso), Paolo Passino, Maria Laura Rutilio, Maria Sias (seduta in corso), Pierfrancesco Testa.

Iscrizioni - Albo A. Viste le domande presentate ed esaminata la documentazione allegata, il Consiglio delibera l'iscrizione all'Albo, con anzianità 9 maggio 2005, degli ingegneri Alberto Cincotti, Gianmatteo Galia, Roberto Garau, Pablo Enrique Navarro, Andrea Palma, Emanuela Porcu, Luca Schintu, Simone Utzeri.

Trasferimenti. Vista la documentazione trasmessa dall'Ordine di Nuoro, il Consiglio delibera l'iscrizione all'Albo, con anzianità 11 maggio 2004, dell'ing. Vincenzo Contu, ora residente a Cagliari. Vista la richiesta del professionista, ora residente a Sassari, il Consiglio delibera il trasferimento dell'ing. Sergio Antonio Sanna (n. 4547, anzianità 19.7.1999), da questo Ordine a quello di Sassari.

Reiscrizione. Vista la domanda presentata ed i documenti allegati, il Consiglio delibera la reiscrizione dell'ing. Mario Frau, con il numero assegnato in precedenza (1702).

Iscrizioni - Albo B. Vista la domanda presentata ed esaminata la documentazione allegata, il Consiglio delibera l'iscrizione all'Albo B, con anzianità 9 maggio 2005, degli ingegneri iuniores Claudia Piga e Francesco Primavera.

Terne. Vista la richiesta della ditta Giampaolo Sirigu di Senorbì per il collaudo statico di un edificio per civile abitazione ed uffici commerciali (via Piemonte a Senorbì, mc 3394,04), e considerato che il progetto e la direzione dei lavori sono a firma del geometra Francesco Pireddu (calcoli strutturali: ing. Giuseppe Podda), il Consiglio segnala i colleghi Antonio Masala, Giovanni Masala, Ignazio Masala (n. 1127), facendo rilevare che, essendo l'opera generale a firma di un geometra, occorrerà che il collaudatore valuti l'eventuale superamento dei limiti di competenza del tecnico diplomato.

Vista la nota n. 1877 del Comune di Ales (OR) in merito alla costituzione della commissione giudicatrice per la realizzazione della rete di trasporto di gas combustibile, e con la quale si chiede la segnalazione di professionisti esperti nel settore, il Consiglio delibera di indicare gli ingegneri Aldo Biancareddu, Paolo Lamieri, Rosa Saba, Orazio Filippi, Franco Fiorentino, Fabio Lilliu.

Vista la nota dell'avv. Carlo Puddu sulla nomina di un arbitro tra le parti in merito ad una controversia circa la costruzione di una struttura a S'Ega 'e Magasinu, agro di Chia (Domusdemaria), il Consiglio delibera di segnalare l'ing. Salvatore Todde.

Il Consiglio esamina la nota n. 10114 dell'Assessorato Lavori pubblici della Regione Sardegna con la quale si chiede - ai fini della costituzione della commissione giudicatrice per la realizzazione della nuova strada tipo B a 4 corsie Sassari/Olbia - una terna di professionisti esperti in viabilità e con almeno 10 anni di iscrizione all'Albo. Il presidente in via preliminare chiede ai colleghi se qualcuno dei presenti partecipi in qualità di progettista al concorso in argomento. Escono i consiglieri Massa, Passino, Annunziata, Asunis. Poiché in questo momento non c'è il numero legale, tutti i consiglieri rientrano. Il Consiglio dà mandato al presidente per la segnalazione di una terna di professionisti.

Parcelle. La Commissione Revisione il 29 aprile e il 4 maggio 2005 ha esaminato 7 parcelle, sospendendone una ed approvandone 6. Il Consiglio approva queste 6 parcelle (due con correzioni).

Il presidente riferisce che l'EAF ha chiesto (nota prot. 5224 del 18 aprile 2005) un parere circa l'applicabilità delle tariffe professionali per un progetto esecutivo predisposto da un professionista nell'ambito di un appalto integrato aggiudicato nel 1999. Il consigliere Annunziata si allontana. Il Consiglio ritiene che la normativa applicabile sia quella deliberata da questo Ordine in quanto precedente al 2001. Si prende in analogia la data dell'aggiudicazione.

Il tesoriere ing. Sergio Lai illustra il consuntivo 2004 e spiega che diverse spese già previste, come chiarito nella relazione di bilancio, sono state rinviate al 2005. Il Consiglio approva il bilancio.

Commissioni. La Commissione Docenti si riunirà il 21 giugno. L'ing. Massa comunica che la Commissione Liberi Professionisti ha rielaborato la versione finale della proposta tariffaria per le prestazioni professionali in materia di classificazione e risanamento acustico. Il Consiglio delibera di acquisire il parere della Commissione Revisione Parcelle.

L'ing. Rutilio comunica che la Commissione Parcelle ha esaminato la proposta per la progettazione integrata e coordinata di cui al DM 4.4.2001. La Commissione condivide la proposta, con la precisazione che nei casi esclusi si applica comunque l'art. 14 (allegato "B").

L'Ordine degli Architetti (nota n. 60/5 del 14 marzo, pervenuta il 20 aprile) comunica di aver appreso di un incarico profesionale affidato dal Comune di Guspini, tramite una società, a una persona priva di laurea e anche di un titolo abilitante alla progettazione. Il Consiglio delibera di richiedere chiarimenti all'amministrazione.

Il CNI (nota n. 104/U-SP/05 del 4 maggio 2005) informa che la Presidenza del Consiglio dei Ministri ha prorogato di ulteriori tre mesi, fino al 7 agosto 2005, il periodo transitorio di cui all'art. 2 comma 2 dell'ordinanza antisismica n. 3274/2003.

il logo del CNI - Consiglio Nazionale Ingegneri
il logo del Centro Studi del CNI
il logo del 59° Congresso nazionale degli Ordini degli Ingegneri, a Caserta
logo Regione Sardegna - Prezzario Lavori pubblici