il logo dell'Ordine degli Ingegneri della provincia di Cagliari

sede: via Tasso 25 - 09128 Cagliari
telefono: 070.499703 - 070.499075 • fax: 070.44370 • P.IVA 00458800927
contatti e-mail
orari per il pubblico: lunedì: 11-13; martedì: 9-13 e 16-20
mercoledì: 9-13; giovedì: 9-13 e 16-20; venerdì: 11-13
[ login ]

Consiglio - seduta del 23 gennaio 2006

Sono presenti il presidente Sandra Tobia, il segretario Salvatore Todde ed i consiglieri Maurizio Boaretto, Alessandro Casu (seduta in corso) Sergio Lai, Gianni Massa, Simonetta Mudu, Gaetano Attilio Nastasi, Nicola Puddu, Pierfrancesco Testa. Assente giustificata Maria Laura Rutilio.

In apertura di seduta, il presidente Sandra Tobia chiede di poter fare una dichiarazione al Consiglio a proposito dei recenti articoli comparsi sulla stampa regionale a proposito di possibili illeciti commessi dalla ditta aggiudicatrice del servizio di smaltimento dei fanghi provenienti dagli impianti di potabilizzazione e depurazione gestiti dall'ex ESAF spa. Il presidente ribadisce di non essere stata oggetto di denuncia alcuna da parte degli organi competenti.

Iscrizioni - Albo A. Viste le domande ed esaminata la documentazione allegata, il Consiglio delibera l'iscrizione all'Albo, con anzianità 23 gennaio 2006, degli ingegneri Daniela Angioni, Maria Letizia Angius, Andrea Antonio Arru, Gianluigi Bacchi, Roberto Belloli, Athos Biagini, Maura Bianco, Marcello Caboni, Paolo Caddeu, Valentina Callai, Aurora Cappai, Maria Grazia Carta, Marcello Casu, Francesca Casula, Loredana Casula, Patrizia Casula, Agostino Cerioni, Marco Cigagna, Manuela Cocco, Enrico Concas, Francesco Consalvo, Claudia Contu, Irene Contu, Andrea Corona, Fausto Crabu, Giorgio Demurtas, Silvia Deplano, Ilaria Ditta, Andrea Fabrizi, Antonio Fadda (dall'Albo B), Simona Ferrari, Marco Fiori, Laura Fois, Gianluca Fontana, Marco Forteleoni, Anna Frau, Monica Friedt, Roberto Gallozzi, Antonio Giacobbe, Andrea Girau, Emanuela Ibba, Giuseppe Iuculano, Luigi Lecis, Fabio Ledda, Gabriella Lena, Luca Lobina, Pierpaolo Loddo, Alessandro Mancosu, Cristian Medda, Andrea Meleddu, Giorgia Melis, Paolo Melis, Nicola Meloni, Elena Mocci, Francesco Moi, Fabio Montisci, Barbara Mulas, Nicola Muntoni, Gabriele Mura, Roberta Mura, Simone Murru, Giovanni Onano, Nicola Onnis, Simona Ortu, Ernesto Pacchiarotti, Giovanni Pala, Alessandra Pancrazi, Constantin Papalexis, Fabio Pardelli, Simona Pau, Sabrina Perezzani, Giorgio Pia, Giovanni Maria Pianu, Emanuele Pibiri, Maria Cristina Pici, Giuseppe Pinna, Luigi Pinna, Luca Pintore, Luca Pippia, Attilio Piras, Emanuele Piras, Marco Piras, Maria Pisano, Roberta Porcella, Edoardo Porcu, Matteo Porcu, Riccardo Porru, Lorena Prinzis, Claudia Pusceddu, Maria Grazia Pusceddu, Silvia Putzolu, Luigi Ricci, Fabrizio Rubiu, Alfonso Sanna, Domenico Santoro, Andrea Sarigu, Monica Satta, Claudio Scalas, Alberto Scano, Andrea Secci, Maurizio Serra, Patrizia Serra, Anna Lisa Sini, Nicola Sollai, Erika Spissu, Gianluca Stara, Andrea Tiana, Simone Tiddia, Mauro Todde, Stefano Tuveri, Alessandro Uras, Raffaella Uras, Cristina Vanini, Bruno Virdis, Francesca Zaru, Paolo Zedda.

Decesso. Appresa la notizia ed esprimendo i sensi del più profondo cordoglio, il Consiglio delibera la cancellazione dall'Albo dell'ing. Mario Contini (1114), deceduto il 2 gennaio 2006.

Dimissioni. Vista la richiesta del collega, il Consiglio delibera la cancellazione dall'Albo, per volontarie dimissioni, dell'ingegner Ugo Piras (3598).

Trasferimento. Vista la nota trasmessa dall'Ordine di Milano, il Consiglio delibera il trasferimento dell'ing. Celestino Sanna (5698) da questo Ordine a quello di Milano.

Iscrizioni - Albo B. Viste le domande presentate ed esaminata la documentazione allegata, il Consiglio delibera l'iscrizione all'Albo B, con anzianità 23 gennaio 2006, degli ingegneri iuniores Filippo Anedda, Andrea La Fauci, Ivano Manca, Ivan Peddio, Manuel Piras, Giovanna Piselli, Massimo Piva, Manuela Porceddu, Danilo Spiga, Filippo Uda, Roberto Zanda.

Parcelle. La Commissione revisione il 17 gennaio ha esaminato 5 parcelle, sospendendone 3 ed approvandone 2. Il Consiglio approva 3 parcelle.

Commissioni. Il consiglio approva l'istituzione di 7 Commissioni tecniche e per ciascuna delega due o più consiglieri per l'avvio dei lavori:

  • Ambiente e Territorio (Boaretto, Puddu, Massa, Mudu, Casu, Testa; prima riunione: 9 febbraio 2006).
  • Parcelle e problemi tariffari (Todde, Puddu, Rutilio, Tobia; prima riunione: 30 gennaio).
  • Aggiornamento e Formazione professionale (Tobia, Mudu, Todde, Casu, Testa, Puddu; prima riunione: 23 febbraio).
  • Lavori Pubblici (Nastasi, Tobia, Massa; prima riunione: 15 febbraio).
  • Energia e Impianti tecnologici (Nastasi, Casu; prima riunione: 22 febbraio).
  • Sicurezza (Puddu, Tobia, Lai; prima riunione: 1º febbraio).
  • Qualità (Lai, Testa; prima riunione: 10 febbraio).

Per completare i gruppi si propone di interpellare i consiglieri assenti e chiedere la loro disponibilità, individuando le Commissioni alle quali ritengono di poter partecipare. Le date delle prime riunioni saranno pubblicate sul sito dell'Ordine, con il nuovo regolamento.

Si rinvia alla prossima riunione la discussione su statuto e regolamento del Consiglio.

Il presidente informa che il CNI ha risposto in merito ad un quesito presentato dal Comune di Sarroch: un titolo rilasciato da “The Society of Engineers” non consente di esercitare la professione di ingegnere in Italia.

Il Dipartimento di Ingegneria Strutturale di Cagliari organizza per il 30 gennaio un seminario dal titolo “I controlli sulle costruzioni secondo le nuove norme tecniche (DM 14.9.2005)”, per il quale chiede il patrocinio. Il Consiglio approva e delibera di delegare l'ing. Lai a presentare una relazione.

L'ANAB organizza un corso di architettura bio-ecologica con un massimo di 35 partecipanti, non solo per ingegneri. Il Consiglio delibera di non aderire.

Si approva all'unanimità la liquidazione del fondo incentivante al personale di segreteria, secondo la proposta del consulente dott. Tola.

 

il logo del CNI - Consiglio Nazionale Ingegneri
il logo del Centro Studi del CNI
il logo del 59° Congresso nazionale degli Ordini degli Ingegneri, a Caserta
logo Regione Sardegna - Prezzario Lavori pubblici