il logo dell'Ordine degli Ingegneri della provincia di Cagliari

sede: via Tasso 25 - 09128 Cagliari
telefono: 070.499703 - 070.499075 • fax: 070.44370 • P.IVA 00458800927
contatti e-mail
orari per il pubblico: lunedì: 11-13; martedì: 9-13 e 16-20
mercoledì: 9-13; giovedì: 9-13 e 16-20; venerdì: 11-13
[ login ]

Consiglio - seduta del 3 dicembre 2009

Sono presenti il presidente Gianni Massa, il segretario Gianluca Cocco ed i consiglieri Maurizio Boaretto (seduta in corso), Alessandro Casu, Annamaria Deplano, Giuseppe Garau, Sergio Lai, Gabriella Lena (lascia a seduta in corso), Gaetano Attilio Nastasi, Nicola Puddu, Maria Laura Rutilio, Pierfrancesco Testa, Sandra Tobia (lascia a seduta in corso), Salvatore Todde.

Il Consiglio approva i verbali delle tre precedenti sedute.

Il presidente Massa riferisce sull'incontro tenutosi il 27 novembre all'Università di Cagliari a proposito dei piani di studio; tra i partecipanti: il preside della Facoltà di Ingegneri, l'Ordine, l'Associazione degli industriali della Sardegna Meridionale, l'ApiSarda e diverse aziende come Enel e Saras. Nell'incontro, l'Ordine di Cagliari ha sottolineato che i piani formativi devono dare una preparazione di base per poter esercitare la competenze previste dal DPR 328/2001. Sarà valutata l'opportunità di creare un gruppo di lavoro con l'Università per l'istituzione di vari corsi di laurea.

Trasferimenti. Vista la richiesta del professionista e la documentazione dell'Ordine della provincia di Oristano, il Consiglio delibera l'iscrizione per trasferimento dell'ing. Daniele Siuni, con anzianità 28 luglio 2006.

Decesso. Appresa la notizia ed esprimendo i sensi del più profondo cordoglio, il Consiglio delibera la cancellazione dell'Albo dell'ingegnere Domenico Mezzini (numero 471).

Terne. Vista la richiesta dell'impresa Immobiliare Costruzioni 5 Emme di Melis Massimo, per il collaudo statico di una villetta (mc 342,70, concessione edilizia del 18 novembre 2009, n. 120), il Consiglio delibera di segnalare gli ingegneri Deidda Gianluca (3562), Denotti Luigi (386) e Deplano Andrea (2089). Per una seconda villetta (mc 342,70, concessione edilizia del 18 novembre 2009, n. 121), il Consiglio delibera di segnalare gli ingegneri Dessì Ennio (1032), Dessì Lino (2231), Dessì Vittorio (1608).

Il Consiglio delibera che tutte le segnalazioni fatte negli ultimi quattro anni siano pubblicate sul sito Internet dell'Ordine.

Commissioni. Il Consiglio esamina la richiesta di istituzione di tre nuove Commissioni: Consulenti tecnici del Tribunale, Ingegneria per la Sanità, Strutture. Per l'attivazione della Commissione Strutture il consigliere responsabile sarà Sergio Lai. Il responsabile dell'attivazione della Commissione Sanità sarà il consigliere Giuseppe Garau. Il responsabile dell'attivazione della Commissione Consulenti tecnici del Tribunale sarà Pierfrancesco Testa.

A seguito di una richiesta sulla partecipazione attiva ai lavori delle commissioni, i consiglieri Nicola Puddu, Annamaria Deplano, Maurizio Boaretto, Gabriella Lena e Salvatore Todde confermano quanto dichiarato nella seduta del 16 novembre 2009: al momento, problemi di tempo impediscono la loro partecipazione, si riservano di proporsi). Il consigliere Sandra Tobia conferma che non è disponibile alla partecipazione ad alcuna commissione. Tutti i consiglieri chiedono comunque di conoscere il calendario degli incontri.

Il Consiglio approva le date della prima convocazione per sette Commissioni:

  • Commissione Energia (Nastasi), 9 dicembre alle 19;
  • Sistemi di gestione (Lai), 9 dicembre alle 19;
  • Sicurezza (Testa), 14 dicembre alle 19,15;
  • Formazione e aggiornamento (Lai), 15 dicembre alle 19;
  • Ambiente e territorio (Casu), 15 dicembre alle 19;
  • Informatica e telecomunicazioni (Garau), 16 dicembre alle 18,30;
  • Lavori pubblici (Nastasi), 17 dicembre alle 19.

Le convocazioni delle Commissioni saranno effettuate dalla segreteria, a firma del consigliere responsabile dell'attivazione, e saranno sempre inviate a tutti i consiglieri come informativa. Nei prossimi giorni partirà una comunicazione via e-mail a tutti gli iscritti per invitarli ai lavori della Commissioni.

Programma. Il programma discusso nella precedente seduta è sottoposto all'esame del Consiglio per l'approvazione. Con otto voti favorevoli il programma è approvato (il documento definitivo è pubblicato integralmente alle pagine 6 e 7 di questo numero della rivista - ndr). Il consigliere Annamaria Deplano propone di attivare maggiori contatti con le province di Carbonia-Iglesias e del Medio Campidano.

Ricorsi. In riferimento al ricorso al TAR Sardegna dell'Ordine contro il Comune di Tempio, il presidente dà lettura alla nota dell'avvocato Grimaldi. Il Consiglio determina di ricorrere contro la sentenza e dà mandato al presidente per la nomina di un legale.

In riferimento alla diffida inviata al Comune di Olbia dalla Commissione Bandi, il Consiglio determina di ricorrere e dà mandato al presidente per la nomina di un legale.

Prima della discussione del punto 9, il consigliere Nicola Puddu esce dalla sala. Viene data lettura del documento del Ministero di Giustizia attinente al reclamo proposto dall'ing. Riccardo Paschina sulle elezioni. Il Consiglio invierà tutti i documenti entro il 10 dicembre.

Servizi agli iscritti. Il Consiglio delibera di attivare l'abbonamento a Europa Concorsi per un anno e verificare il gradimento dei colleghi.

È sottoposta al Consiglio la proposta di iscrizione al portale Sistema Ambiente e Sicurezza.

Il consigliere Lai propone una convenzione con Aruba PEC per l'attivazione della firma digitale, in modo che i colleghi interessati possano usufruire di un consistente sconto.

Convegni e seminari. Il Consiglio delibera di concedere il patrocinio per i seguenti convegni: “Ladiri - Costruire in terra” (organizzato dal Comune di Serramanna per il 5 dicembre 2009); “L'identità molteplice. Architettura contemporanea in Sardegna dal 1930 al 2008” (iniziativa promossa dal Comune di Settimo San Pietro e da INARCH Sardegna, 9 dicembre 2009).

Numerosi Ordini hanno sottoscritto la richiesta al Ministero di Grazia e Giustizia affinché sia definita e comunicata con urgenza la data per il rinnovo del Consiglio Nazionale. Il Consiglio delibera di firmare la nota.

il logo del CNI - Consiglio Nazionale Ingegneri
il logo del Centro Studi del CNI
il logo del 59° Congresso nazionale degli Ordini degli Ingegneri, a Caserta
logo Regione Sardegna - Prezzario Lavori pubblici