il logo dell'Ordine degli Ingegneri della provincia di Cagliari

sede: via Tasso 25 - 09128 Cagliari
telefono: 070.499703 - 070.499075 • fax: 070.44370 • P.IVA 00458800927
contatti e-mail
orari per il pubblico: lunedì: 11-13; martedì: 9-13 e 16-20
mercoledì: 9-13; giovedì: 9-13 e 16-20; venerdì: 11-13
[ login ]

Consiglio - seduta del 22 dicembre 2009

Sono presenti il presidente Gianni Massa, il segretario Gianluca Cocco ed i consiglieri Maurizio Boaretto, Alessandro Casu, Annamaria Deplano (lascia a seduta in corso), Giuseppe Garau, Sergio Lai, Gabriella Lena, Gaetano Attilio Nastasi, Nicola Puddu (arriva a seduta in corso), Maria Laura Rutilio, Pierfrancesco Testa, Sandra Tobia (arriva a seduta in corso), Salvatore Todde.

Dopo le comunicazioni del presidente, è verbalizzata la nomina del vice presidente vicario, Sergio Lai.

Protocollo. Il Consiglio approva l'istituzione del protocollo corrispondenza (ingresso e uscita). Tutta la corrispondenza ricevuta, in qualsiasi forma, sarà protocollata, smistata, consegnata ai destinatari e archiviata. La procedura resta immutata per la corrispondenza in uscita.

I verbali riguardanti gli anni dal 2005 al 2009 saranno archiviati e dovranno essere firmati.

Parcelle. La Commissione parcelle è composta dai colleghi Maria Laura Rutilio (coordinatore e relatore), Alessandro Pendemonte (coordinatore), Andrea Casciu (relatore), Sergio Anedda, Aldo Biancareddu, Antonio Deplano, Nicola Puddu, Nicola Veglio, Franco Carta, Raffaele Reccia, Pierfrancesco Testa. Si verificherà la possibilità di ricevere la documentazione su cd e in formato pdf, con modello di autocertificazione. La Commissione individuerà la procedura corretta, Laura Rutilio sarà la referente della procedura.

Iscrizioni. Viste le domande presentate ed esaminata la documentazione allegata, il Consiglio delibera l'iscrizione all'Albo, con anzianità 22 dicembre 2009, degli ingegneri Pierluigi Cugudda, Luisa Deledda, Giovanna Pes, Letizia Piras, Alice Sanna, Aleandro Serpi, Marco Serpi.

Cancellazioni. Viste le domande presentate ed esaminata la documentazione agli atti, il Consiglio delibera la cancellazione dall'Albo, per volontarie dimissioni, degli ingegneri Gianluigi Pibiri (numero albo 4733), Agnese Caterina Anna Frau (3828), Augusto Mario Chessa (1444), Antonio Simoncini (1377), Paolo Licheri (718).

Approvazione parcelle. La Commissione sottopone al Consiglio 3 parcelle, che vengono approvate.

Terne. Vista la richiesta dell'impresa Cabras Giuseppe, per il collaudo statico di una civile abitazione di 478 mc in Cagliari (Pirri), via Macari, il Consiglio delibera di segnalare una terna composta dai colleghi Marco Dettori, Mauro Di Martino, Eduardo Di Rienzo.

Segnalazioni. L'Assessorato Politiche energetiche, ambientali ed economia verde della Provincia di Cagliari chiede il nome di un referente disponibile a partecipare agli incontri del progetto Providune, che mira a salvaguardare gli ambienti dunali in siti facenti parte della Rete Natura 2000. Il Consiglio delibera di segnalare Giuseppe Garau.

Commissioni. Il Consiglio ha ricevuto i verbali delle sedute delle seguenti Commissioni: Energia e impianti (9 dicembre), Sistemi di gestione (9 dicembre), Sicurezza (14 dicembre), Ambiente e territorio (15 dicembre), Formazione e aggiornamento (15 dicembre), Informatica e telecomunicazioni (16 dicembre), Consulenti tecnici del Tribunale (17 dicembre), Lavori pubblici (17 dicembre). Si esamina sinteticamente il lavoro svolto finora.

Viene istituita la Commissione Docenti: il responsabile in Consiglio per l'attivazione è Pierfrancesco Testa.

Si propone in Consiglio che la Commissione Energia organizzi nuovamente il seminario sulla certificazione energetica, nelle province del Medio Campidano e di Carbonia-Iglesias.

Il presidente invita il gruppo da costituire all'interno della Commissione Ambiente e Territorio ad elaborare un documento di analisi sul Piano Casa regionale, che possa essere di ausilio ai colleghi.

Il presidente propone inoltre che nella prossima riunione della Commissione Formazione e Aggiornamento siano approvati la scheda di raccolta dati e la comunicazione da inviare via e-mail a tutti gli iscritti a proposito del Piano formazione da attuare nel 2010.

Software. In base al DPR 97/03 occorre sostituire il programma di contabilità, per consentire la gestione con capitoli e sotto capitoli di spesa. Il CNI ha indicato agli Ordini un fornitore, con un costo iniziale di 1.490 euro più IVA, più un canone annuo di 590 euro. Il costo del software attualmente utilizzato è 700 euro più IVA. Il Consiglio delibera l'acquisto del nuovo programma, dopo una verifica sulla possibilità di importazione dei dati.

Il Consiglio approva il fondo incentivante per la segreteria secondo la proposta del consulente, il dott. Tola.

Il Consiglio approva il compenso del giornalista Massimo Mezzini per l'attività di supporto nell'attivazione delle caselle di posta elettroinca certificata per gli iscritti.

Servizi agli iscritti. L'accesso al portale Europa Concorsi sarà attivato nei primi giorni di gennaio 2010.

È sottoposta al Consiglio la possibilità di attivare su uno dei pc della segreteria la consultazione delle norme CEI. La quota annua di adesione al CEI è di 1.556 euro. Il Consiglio approva la proposta, previa verifica dei costi per il 2010.

Il presidente dell'Ordine di Salerno informa che il 15 dicembre 2009 è stata consegnata al Ministero della Giustizia la richiesta sottoscritta da numerosi Ordini sulla definizione e comunicazione della data per il rinnovo elettorale del Consiglio Nazionale.

L'Inarcassa ha inviato una comunicazione su conguaglio contributi previdenziali anno 2008 (possibilità di posticipo del saldo al 30 aprile 2010), nuove disposizioni per l'accoglimento delle istanze di rateazione, riapertura fino al 31 dicembre 2009 del bando dei prestiti d'onore ai giovani associati.

L'ing. Mario Melis ha inviato al Consiglio una nota con osservazioni sugli accorpamenti delle classi di concorso nella riforma degli Istituti tecnici.

L'Ordine di Pavia ha inviato una nota a proposito dell'affidamento di incarichi professionali di progettazione alle Università e/o ai Dipartimenti i cui insegnamenti hanno attinenza con l'oggetto dell'incarico.

Il CNI segnala due accordi con il Dipartimento della Protezione Civile e con il Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici, al fine di potenziare il ruolo del Consiglio Nazionale e degli Ordini provinciali quando si debbano trattare tematiche attinenti l'ingegneria.

In occasione delle festività di fine anno, il presidente propone la chiusura degli uffici dal 24 dicembre al 6 gennaio; il Consiglio approva.

Il Consiglio riceve informazioni sulla possibilità di attivare per gli iscritti - tramite Aruba PEC - una convenzione per il servizio di firma digitale. Sono previste due opzioni (kit di firma digitale standard, 17,50 euro più IVA; kit di firma digitale formato token, 19,50 euro più IVA), oltre a un dispositivo USB chiamato Aruba Key.

Il presidente informa che al primo Consiglio utile sarà analizzato il bilancio di previsione per il 2010.

 

il logo del CNI - Consiglio Nazionale Ingegneri
il logo del Centro Studi del CNI
il logo del 59° Congresso nazionale degli Ordini degli Ingegneri, a Caserta
logo Regione Sardegna - Prezzario Lavori pubblici