il logo dell'Ordine degli Ingegneri della provincia di Cagliari

sede: via Tasso 25 - 09128 Cagliari
telefono: 070.499703 - 070.499075 • fax: 070.44370 • P.IVA 00458800927
contatti e-mail
orari per il pubblico: lunedì: 11-13; martedì: 9-13 e 16-20
mercoledì: 9-13; giovedì: 9-13 e 16-20; venerdì: 11-13
[ login ]

Consiglio - seduta del 1° febbraio 2010

Sono presenti il presidente Gianni Massa, il segretario Gianluca Cocco ed i consiglieri Maurizio Boaretto, Alessandro Casu, Annamaria Deplano, Giuseppe Garau (lascia a seduta in corso), Sergio Lai, Gabriella Lena, Gaetano Attilio Nastasi, Nicola Puddu, Pierfrancesco Testa. I consiglieri Rutilio, Tobia, Todde e Casciu sono assenti giustificati.

Il presidente riferisce su alcune comunicazioni inviate da ingegneri junior. Il consigliere Puddu spiega le difficoltà segnalate dagli ingegneri junior a proposito della denominazione di esperto, che può essere intesa non necessariamente come quinquennale ma da curriculum vitae, e propone di prendere contatti con il Genio Civile di Nuoro per avere chiarimenti sul fatto che la laurea triennale non costituisca esperienza utile per i bandi PAI. Lo stesso consigliere Puddu, su indicazione del Consiglio, predisporrà la nota da inviare al Genio Civile.

Il presidente informa il Consiglio su due note ricevute dall'Ordine a proposito del disegno di legge 186/Senato (“Disposizioni in materia di competenze professionali dei geometri, dei geometri laureati, dei periti industriali, con specializzazione in edilizia e dei periti industriali laureati nelle classi di laurea L-7, L-17, L-21 e L-23”) e di un parere legale sulle competenze professionali dei geometri.

Il presidente aggiorna il Consiglio sull'attuazione del programma approvato nella seduta del 24 novembre, in particolare per ciò che riguarda la partecipazione. Sono state attivate 16 commissioni, delle quali 5 di nuova istituzione, e sono pervenute 372 adesioni per partecipare alle commissioni tecniche. Dal 9 dicembre le commissioni si sono riunite 32 volte, con la partecipazione di 274 colleghi.

Tra dicembre e gennaio la sede dell'Ordine ha ospitato sia l'attività delle commissioni sia i corsi in materia di sicurezza, oltre che la normale attività dei consiglieri e della segreteria. Tale attività ha evidenziato che gli spazi della sede sono limitati per una partecipazione così estesa. In una delle prossime sedute di Consiglio sarà proposta una soluzione per rispondere a tale esigenza.

A proposito dell'attività della Commissione Bandi, un articolo pubblicato il 31 gennaio 2010 su L'Unione Sarda dà risalto al ruolo dell'Ordine degli a proposito della diffida inviata per un bando del Comune di Assemini. Si comunica al Consiglio che gli estratti delle diffide e delle risposte sono presenti sul sito, che viene aggiornato in tempo reale.

Sabato 6 febbraio si svolgerà l'assemblea dei presidenti per discutere fra l'altro sullo schema di regolamento Codice dei contratti 163/2006. Oltre al presidente parteciperà Gaetano Nastasi, consigliere referente della commissione Lavori pubblici.

I prossimi impegni organizzativi per l'Ordine comprenderanno l'assemblea generale, un incontro con i nuovi iscritti e un altro sul rapporto professionisti-committenti. Per l'organizzazione dell'incontro destinato ai nuovi iscritti sono disponibili i consiglieri Sergio Lai, Giuseppe Garau e Pierfrancesco Testa.

Iscrizioni. Viste le domande presentate ed esaminata la documentazione allegata, il Consiglio delibera l'iscrizione all'Albo A, con anzianità 1 febbraio 2010, degli ingegneri Valeria Cabras, Cristina Cafasso, Fausto Congiu, Nicola Corraine, Andrea Demelas, Claudia Follesa, Fausta Ledda, Antonello Mastinu, Francesca Muntoni, Francesca Nonnis, Antonello Palmas, Roberto Serafini, Matteo Rocca, Giulia Setzu, Gino Stochino, Sergio Tedde, Valentina M. Siciliano,Francesco Carlo Ullu, Alessandro Vacca, Claudia Zuddas. Vista la richiesta dell'ing. Claudia Follesa, già iscritta all'Albo B al num. 222, si delibera l'iscrizione all'Albo A.

Viste le domande presentate ed esaminata la documentazione allegata, il Consiglio delibera l'iscrizione all'Albo B, con anzianità 1 febbraio 2010, degli ingegneri iuniores Gianluca Basciu, Luca Bortolo, Andrea Duni, Antonio Luigi Ibba, Giovanni Pinna, Alessio Salis, Emiliano Uras.

Trasferimenti. Vista la richiesta del professionista e la documentazione dell'Ordine della Provincia di Sassari, il Consiglio delibera l'iscrizione per trasferimento dell'ing. Davide Tornatore, con anzianità 16 gennaio 2006.

Vista la richiesta dell'Ordine di Roma ed esaminata la documentazione agli atti, il Consiglio delibera il trasferimento dell'ing. Claudia Maria Di Cesare da questo Ordine a quello di Roma.

Cancellazioni. Viste le domande presentate ed esaminata la documentazione agli atti, il Consiglio delibera la cancellazione dall'Albo, per volontarie dimissioni, dell'ing. Francesco Mereu (3497).

Parcelle. La Commissione Revisione ha esaminato una parcella, approvandola con correzione. Il Consiglio conferma la valutazione e approva con correzione la stessa parcella.

Segnalazioni. Il Consiglio delibera di inviare l'elenco dei professionisti iscritti all'Albo e abilitati alla progettazione di impianti elettrici, come da richiesta della società Abbanoa. Il consigliere Nastasi si occuperà di predisporre una nota di riscontro.

Il CEI ha chiesto che l'Ordini segnali un rappresentante per ciascuno di cinque comitati tecnici: CT 8/28, Aspetti di sistema per la fornitura di energia elettrica; CT 79, Sistemi di rilevamento e segnalazione per incendio, intrusione, furto, sabotaggio e aggressione; CT 64, Impianti elettrici utilizzatori di bassa tensione; CT 306, Interconnessione di apparecchiature di telecomunicazione; CT 311, Generazione, microgenerazione ed efficienza energetica. Il Consiglio delibera di segnalare sul sito la richiesta e di inviare i colleghi con almeno cinque anni di esperienza nello specifico settore.

Il segretario fa presente che è necessario aggiornare gli elenchi “esperti” e propone la creazione di una scheda sul sito con la quale i colleghi si possano registrare, con l'obbligo poi di presentare in segreteria un curriculum che confermi le esprerienze acquisite. Il presidente propone l'istituzione di un gruppo di lavoro di tre consiglieri che, assieme alla Commissione Formazione, attivino la procedura. Si propongono Gianni Massa, Gianluca Cocco e Sergio Lai.

Commissioni. Il Consiglio prende atto del verbale di riunione presentato dalla Commissione Formazione e Aggiornamento. Si delibera che i verbali dei gruppi di lavoro/sottocommissioni siano inseriti nei verbali delle commissioni.

La Commissione Energia propone come coordinatore Ezio Pireddu; il Consiglio approva.

La Commissione Bandi propone come coordinatore Fabrizio Porcedda; il Consiglio approva.

La Commissione Ingegneria per la Sanità propone come coordinatore Gianluca Borelli; il Consiglio approva.

La Commissione Telecomunicazioni e Informatica propone come coordinatore Antonello Pellegrino; il Consiglio approva.

La Commissione Geotecnica istituisce la sottocommissione Attività estrattive; il Consiglio nomina Maurizio Boaretto coordinatore della sottocommissione.

La Commissione Periti del Tribunale propone Enrico Montalbano come coordinatore; il Consiglio approva.

La Commissione Formazione propone Alessandro Lai come coordinatore; il Consiglio approva.

La Commissione Sistemi di Gestione propone Antonio Obino come coordinatore; il Consiglio approva.

Nicola Puddu partecipa alla Commissione Bandi, Maurizio Boaretto partecipa a quella delle Attività Estrattive.

Il presidente chiede ai consiglieri Annamaria Deplano e Gabriella Lena se intendano partecipare ai lavori delle Commissioni e diventare referenti in Consiglio. Annamaria Deplano darà la risposta sulla partecipazione in occasione del prossimo Consiglio. Gabriella Lena intende partecipare ai lavori della Commissione Ambiente e Territorio concernenti il Piano Casa; appena possibile si renderà disponibile a partecipare alla Commissione Sicurezza.

Il presidente illustra la struttura del bilancio preventivo 2010. Considerando le assenze e l'ora tarda, si preferisce rinviare la discussione al prossimo Consiglio. Rinviate anche le discussioni su Federazione regionale e attivazione servizi agli iscritti.

Convegni e seminari. Verificati programmi e relatori, il Consiglio delibera di dare il patrocinio agli eventi proposti da Facoltà di Architettura, Logis srl, Beretta Clima, Bentley, Belden-Hirschmann.

il logo del CNI - Consiglio Nazionale Ingegneri
il logo del Centro Studi del CNI
il logo del 59° Congresso nazionale degli Ordini degli Ingegneri, a Caserta
logo Regione Sardegna - Prezzario Lavori pubblici