il logo dell'Ordine degli Ingegneri della provincia di Cagliari

sede: via Tasso 25 - 09128 Cagliari
telefono: 070.499703 - 070.499075 • fax: 070.44370 • P.IVA 00458800927
contatti e-mail
orari per il pubblico: lunedì: 11-13; martedì: 9-13 e 16-20
mercoledì: 9-13; giovedì: 9-13 e 16-20; venerdì: 11-13
[ login ]

Consiglio - seduta del 4 maggio 2011

Sono presenti il presidente Gianni Massa, il segretario Gianluca Cocco e i consiglieri Maurizio Boaretto, Andrea Casciu, Sergio Lai, Gaetano Attilio Nastasi, Nicola Puddu, Pierfrancesco Testa, Sandra Tobia, Salvatore Todde. Assenti: Rutilio, Casu, Deplano, Garau, Lena.

Il Consiglio propone l'attivazione di un gruppo di lavoro (già deliberato) formato da Nicola Puddu, Gaetano Nastasi e Laura Rutilio, che organizzi una riunione degli iscritti all'albo B al fine di costituire una commissione congiunta tra colleghi triennali e quinquennali sul tema delle competenze. È necessario anche un chiarimento circa la dicitura da apporre nel timbro, alla luce delle indicazioni del CNI.

Il presidente riferisce sui contenuti dell'incontro presso l'assessorato all'Urbanistica del Comune di Cagliari con l'assessore Gianni Campus ed i dirigenti dell'Edilizia privata, convocato su richiesta dell'Ordine. Per studiare il funzionamento della macchina amministrativa dell'ufficio e formulare proposte per un miglioramento dei servizi, si propone di convocare una riunione con gli iscritti e poi costituire un gruppo di lavoro che elabori entro luglio una proposta da presentare all'assessore. Consigliere delegato sarà Andrea Casciu; ogni altro consigliere interessato alla tematica sarà invitato alle riunioni del gruppo di lavoro: si dichiarano interessati Sandro Casu, Laura Rutilio, Giuseppe Garau.

Iscrizioni. Viste le domande presentate ed esaminata la documentazione allegata, il Consiglio delibera l'iscrizione all'Albo A, con anzianità 4 maggio 2011, dell'ing. Roberta Piga.

Vista la domanda presentata ed esaminata la documentazione allegata, il Consiglio delibera l'iscrizione all'Albo B, con anzianità 4 maggio 2011, dell'ing. iunior Christian Carta.

Trasferimenti. Vista la richiesta dei professionisti e la documentazione dell'Ordine della provincia di Sassari, il Consiglio delibera l'iscrizione per trasferimento dell'ing. Maurizio Frau (con anzianità 6 marzo 2000) e dell'ing. Giovanni Satta (anzianità 27 settembre 1999).

Cancellazione. Appresa la notizia ed esprimendo i sensi del più profondo cordoglio, il Consiglio delibera la cancellazione dall'Albo dell'ing. Paolo Cannas (n. 350), deceduto il 19 aprile 2011.

Parcelle. Il Consiglio approva tre parcelle, di cui una con correzione e un'altra con una richiesta di integrazione.

Terne. In riferimento alla richiesta di una terna di professionisti presentata dalla Eurostar (nota 426 del 4 maggio) per il collaudo di una civile abitazione, il Consiglio delibera di segnalare, con il metodo della rotazione alfabetica, i seguenti professionisti: Giovanni Masala, Antonello Masala, Gianluigi Marredda.

In riferimento alla richiesta per il collaudo statico delle infrastrutture necessarie a supportare l'installazione di quattro postazioni radar nella Regione Sardegna (nota prot. 378 del 21 aprile) il Consiglio delibera di segnalare, con il metodo della rotazione alfabetica, la seguente terna di professionisti: Ignazio Masala, Marco Mascia, Luigino Medda.

Il consigliere Nastasi illustra la proposta, già discussa nella precedente seduta, di un incontro con i candidati sindaco al Comune di Cagliari, da svolgersi presso la sede dell'Ordine sulle problematiche relative al mondo della professione. La realizzazione di questo tipo di eventi, sconosciuto finora per l'Ordine di Cagliari, si ritiene di fondamentale importanza per il ruolo che la categoria deve guadagnarsi nella società. Il mondo della professione deve essere un riferimento per i cittadini, per le istituzioni e per i professionisti (intesi nell'accezione più ampia; interni alla PA, liberi professionisti, dipendenti privati) ed in questo senso va intesa la responsabilità sociale dell'Ordine di farsi carico di rappresentare problematiche, individuare possibili soluzioni e chiedere, a chi si candida per governare una città, impegni precisi su argomenti e strumenti precisi. Ciò è anche uno dei fondamenti del programma di questo Consiglio e di impegno nei confronti dei colleghi

Sandra Tobia si oppone, ritenendo la proposta inutile. Salvatore Todde dichiara che l'eventuale assenza di una parte dei candidati potrebbe non garantire la regolarità dell'evento. Gaetano Nastasi riferisce che, secondo un chiarimento con l'ufficio del Prefetto, è sufficiente invitare tutti i candidati senza che necessariamente siano presenti; le uniche prescrizioni riguardano il divieto di invitare i candidati nelle 48 ore precendenti la data delle elezioni.

Boaretto ritiene che l'idea sia corretta e importante, purché l'invito sia esteso a tutte le parti contestualmente. Nicola Puddu chiede che l'evento sia esteso a tutti i comuni della Provincia presso i quali si svolgono le elezioni amministrative. Il consiglio approva la proposta di invitare ad un confronto i candidati alla carica di sindaco; Tobia e Todde sono contrari. Si dà mandato al consigliere Nastasi per l'organizzazione dell'incontro.

Convegni e seminari. Il Consiglio approva la richiesta di patrocinio gratuito per tre eventi: tour “Edifici a energia quasi zero” (23 maggio); seminario “Prescrizioni previste in materia di verifiche post contatore dalla delibera 40/04 A.E.E.G. e novità introdotte dal D.M. 37/08 relativamente agli impianti a gas per uso domestico”; convegno “The wind is changing” (Ropatec, 23 maggio).

 

il logo del CNI - Consiglio Nazionale Ingegneri
il logo del Centro Studi del CNI
il logo del 59° Congresso nazionale degli Ordini degli Ingegneri, a Caserta
logo Regione Sardegna - Prezzario Lavori pubblici