il logo dell'Ordine degli Ingegneri della provincia di Cagliari

sede: via Tasso 25 - 09128 Cagliari
telefono: 070.499703 - 070.499075 • fax: 070.44370 • P.IVA 00458800927
contatti e-mail
orari per il pubblico: lunedì: 11-13; martedì: 9-13 e 16-20
mercoledì: 9-13; giovedì: 9-13 e 16-20; venerdì: 11-13
[ login ]

Consiglio - seduta del 22 settembre 2011

Sono presenti il presidente Gianni Massa, il segretario Gianluca Cocco (seduta in corso) e i consiglieri Maurizio Boaretto, Andrea Casciu, Annamaria Deplano, Giuseppe Garau (seduta in corso), Sergio Lai; Gabriella Lena, Gaetano Attilio Nastasi, Nicola Puddu, Pierfrancesco Testa, Sandra Tobia (seduta in corso), Salvatore Todde. Assenti giustificati: Sandro Casu e Maria Laura Rutilio.

Il presidente Massa comunica che le elezioni per il Consiglio Nazionale Ingegneri sono state convocate per il 17 ottobre 2011 (circolare CNI 448) e sono stati depositati due ricorsi.

La circolare 451 del CNI, relativa alla Carta di eco-etica, è a disposizione del Consiglio per osservazioni.

In riferimento alla circolare 452 sugli organismi di mediazione, sarà inviata una e-mail a tutti gli iscritti.

Il presidente ricorda che gli elenchi degli esperti e dei collaudatori rimangono sempre aperti a nuove iscrizioni di colleghi interessati.

Iscrizioni - Albo A. Viste le domande presentate ed esaminata la documentazione ad esse allegata il Consiglio delibera l'iscrizione all'Albo A, con anzianità 22 settembre 2011, degli ingegneri Leonardo Addis, Enrica Bizzo, Giancorrado Brena (dall'Ordine di Oristano, anzianità 3 settembre 2002), Leonardo Giuseppe Felice Cannas, Paolo Casu (dall'Ordine di Oristano, anzianità 28 luglio 2004), Walter Chillotti, Mauro Congiu, Elisabetta Cossu, Francesca Deiana, Elisabetta Anna Di Cesare, Mattia Floris, Sara Fois, Paolo Gaggé, Stefania Graccione, Luca Lapa, Andrea Lifoda, Danila Mallus, Antonio Marchiori, Fabrizio Maricosu, Yari Marongiu, Daniele Marrocu, Michela Medda, Rossella Medda, Barbara Murru, Sebastiano Maria Onnis, Daniela Piras, Eleonora Piras, Gabriele Pili, Pierpaolo Puligheddu, Simona Ruggeri, Alessandro Salaris, Alessio Scalas, Rosanna Siddi, Roberto Spina, Alessia Usai, Luca Atzeni.

Iscrizioni - Albo B. Vista la domanda presentata ed esaminata la documentazione allegata, il Consiglio delibera l'iscrizione all'Albo B, con anzianità 22 settembre 2011, degli ingegneri iunior Alessandro Deidda, Danilo Murgia, Donatella Naitza, Roberto Sanna, Barbara Vinci.

Dimissioni. Viste le richieste ed esaminata la documentazione agli atti, il Consiglio delibera la cancellazione dall'Albo, per volontarie dimissioni, degli ingegneri Daniele Asuni (7055), Rita Deiana (4675) e Valeria Piras (4564).

Cancellazioni. Appresa la notizia ed esprimendo i sensi del più profondo cordoglio, il Consiglio delibera la cancellazione dall'albo dell'ing. Francesco Cannas (numero 636), deceduto il 14 agosto 2011.

Segnalazioni. Vista la richiesta dell'impresa Garau Salvatore per il collaudo statico di un capannone artigianale di mc 3.984,43, il Consiglio delibera di segnalare, secondo il criterio della rotazione alfabetica dall'elenco dei collaudatori statici, gli ingegneri Giorgio Melechi, Cristiano Murru, Giuseppe Musu.

Vista la richiesta della società Trenitalia (prot. 770 del 12 agosto 2011), il Consiglio delibera di inviare l'elenco degli iscritti all'elenco di cui alla legge 818, facendo riferimento al D.Lgs 163 in quanto si tratta di società di diritto privato a maggioranza pubblica. Si delega il consigliere Gaetano Nastasi per la risposta.

Vista la richiesta dell'Università di Cagliari (prot. 791 del 2 settembre 2011) relativa al concorso di idee per la realizzazione di un nuovo complesso edilizio, il Consiglio discute sui criteri per la segnalazione e decide di procedere per sorteggio. Sarà comunicata una terna di professionisti come titolari (Giovanni Cucca, Nello Corrao, Gianluca Costante) e una seconda terna di professionisti come riserve (Alessandra Casu, Domenico Nicolini, Ignazio Masala). Per il futuro, si delibera di adottare per le segnalazioni - oltre al requisito di anzianità e alla regolarità del versamento delle quote - i criteri che saranno individuati dal regolamento la cui elaborazione è affidata a un gruppo di lavoro formato da Lai, Nastasi e Todde.

In riferimento alla richiesta del Comune di Villa San Pietro (prot. 802 del 5 settembre 2011) per la nomina di un componente della giuria per il concorso di idee sulla “Riqualificazione del sistema viario e insediativo della strada Sulcitana nel territorio di Villa San Pietro”, il Consiglio delibera di comunicare la seguente terna di esperti, estratti mediante sorteggio: Pietro Platino, Andrea Scozzafava, Cecilia Scintu.

La Commissione CTU ha trasmesso al Consiglio una nota sulle procedure per l'attivazione della convenzione SISTER con l'Agenzia del Territorio. Seguendo l'esempio di altri Ordini professionali, la convenzione consentirà agli iscritti di accedere ai servizi telematici con costi ridotti. Si sta mettendo a punto la procedura per il rilascio dei codici di accesso ai professionisti che ne faranno richiesta. Il Consiglio chiede al tesoriere per aprire un apposito capitolo di bilancio.

Si delibera di attivare il gruppo di lavoro sul regolamento di contabilità. Tutti i consiglieri presenti danno la propria disponibilità, salvo impegni di lavoro. La convocazione sarà diffusa via e-mail.

Il consigliere Lai riferisce che sono ripresi i contatti della Commissione Formazione e Aggiornamento con l'Assessorato regionale al Lavoro per quanto riguarda l'Alta Formazione. A breve ci sarà un incontro per la messa a punto dell'organizzazione dei primi corsi destinati agli ingegneri. L'argomento è molto importante, tenuto conto dell'obbligo per tutti i professionisti di seguire percorsi di formazione continua a carattere permanente, introdotto dal D.L. 12 agosto 2011 n. 138.

La Commissione Energia propone all'Ordine di partecipare alla redazione del Piano di educazione ambientale e alla sostenibilità avviato dalla Provincia di Cagliari e propone come referente l'ing. Diego Portas. Il Consiglio delibera di accettare la proposta.

Edilizia privata. Il presidente Massa riferisce sugli incontri avvenuti nei mesi scorsi con l'Amministrazione comunale di Cagliari e sul documento di impegno del nuovo sindaco, Massimo Zedda. Il 3 ottobre l'assessore comunale all'Urbanistica e Ambiente, Paolo Frau, sarà all'Ordine per il recepimento del documento in via formale. Il consigliere Casciu presenta il documento e Massa riferisce dei prossimi incontri con il dirigente del settore e l'assessore. Il Consiglio approva il documento di sintesi proposto.

Agenzia del Territorio. Il consigliere Lai riferisce sul protocollo d'intesa siglato tra l'Agenzia del Territorio e il Consiglio Nazionale Ingegneri, che disciplina le modalità di collaborazione per lo svolgimento di attività a supporto della regolarizzazione degli immobili. Nell'ambito della consueta trasparenza che contraddistingue, da tempo, le attività di questo Consiglio, si farà conoscere ai colleghi l'iniziativa. Il Consiglio delibera di aderire al protocollo e delega il presidente per la verifica delle procedure necessarie e la firma, a condizione che non comporti azioni a carico dell'Ordine. Sul sito sarà pubblicata una scheda per la raccolta delle adesioni.

Il presidente Massa riferisce sull'opportunità di costituire la Fondazione presso il nostro Ordine. Il consigliere Garau propone l'attivazione di un gruppo di lavoro che elabori la proposta nel concreto. L'opportunità di istituire una Fondazione sarà valutata. Tutti i consiglieri riceveranno copia degli statuti delle Fondazioni analoghe. Il Consiglio delibera inoltre che sia istituito il gruppo di lavoro all'interno del quale si individueranno le figure principali in capo alla Fondazione.

Convegni e corsi. Vista la richiesta dell'Associazione Conteas a proposito di un corso di formazione e aggiornamento su “La nuova gestione dei rifiuti”, il Consiglio approva la pubblicazione della notizia sul sito.

Vista la richiesta della CadLine software (prot. 810 dell'8 settembre 2011), il Consiglio delibera di concedere il patrocinio e delega la Commissione Architettura per le verifiche del caso e le informazioni sull'evento.

Il Consiglio affida alla Commissione Strutture le verifiche sulla richiesta presentata da AIPE (prot. 734 del 27 luglio 2011).

Vista la richiesta della società Aquatherm (prot. 712 del 18 luglio 2011), il Consiglio concede il patrocinio ma senza il supporto della segreteria organizzativa e l'uso della sala riunioni.

Il presidente riferisce che l'Assessorato regionale all'Industria ha proposto l'organizzazione congiunta di un convegno sull'autorizzazione unica necessaria alla realizzazione di centrali di produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili. Vista la rilevanza dell'argomento e le problematiche che i professionisti operanti nel settore devono affrontare, si delibera di sostenere l'iniziativa con la copertura parziale dei costi per la sala, stimati al di sotto dei 1.000 euro, e si dà mandato all'ing. Nastasi perchè attraverso la Commissione Energia si attivi per la definizione dell'iniziativa.

Un iscritto ha segnalato una questione di competenze professionali a proposito di analisi merceologica di un rifiuto. Si delegano i consiglieri Puddu e Nastasi per gli approfondimenti necessari.

Vista la proposta di convenzione per gli iscritti all'Ordine presentata dalla Reale Mutua Assicurazioni, si delibera di inviare il testo a tutti i consiglieri per una valutazione, al fine di poter deliberare nel prossimo Consiglio.

il logo del CNI - Consiglio Nazionale Ingegneri
il logo del Centro Studi del CNI
il logo del 59° Congresso nazionale degli Ordini degli Ingegneri, a Caserta
logo Regione Sardegna - Prezzario Lavori pubblici