il logo dell'Ordine degli Ingegneri della provincia di Cagliari

sede: via Tasso 25 - 09128 Cagliari
telefono: 070.499703 - 070.499075 • fax: 070.44370 • P.IVA 00458800927
contatti e-mail
orari per il pubblico: lunedì: 11-13; martedì: 9-13 e 16-20
mercoledì: 9-13; giovedì: 9-13 e 16-20; venerdì: 11-13
[ login ]

Consiglio - seduta del 9 maggio 2012

Sono presenti il presidente Sergio Lai e i consiglieri Maurizio Boaretto, Andrea Casciu, Gianluca Cocco (seduta in corso), Annamaria Deplano, Alessio Farci, Alessandro Lai, Gabriella Lena, Gaetano Attilio Nastasi, Nicola Puddu (seduta in corso), Maria Laura Rutilio, Pierfrancesco Testa, Sandra Tobia, Salvatore Todde. Assenti giustificati: Sandra Tobia, Giuseppe Garau.

Il presidente riferisce che è stato programmato per il 23 maggio 2012 un incontro-assemblea sulla riforma delle professioni, organizzato dalla Federazione degli Ordini degli Ingegneri della Sardegna; si terrà a Santa Cristina di Paulilatino. In tale occasione - con l’apporto oltre che dei consiglieri anche dei colleghi, che verranno invitati attraverso una mail - si cercherà di contribuire al dibattito in corso a livello nazionale tra tutte le professioni, con idee e proposte da portare al tavolo dell’Assemblea dei presidenti. Sarà opportuno invitare all’assemblea anche le altre professioni tecniche della Sardegna, in modo da estendere il confronto. Parteciperà il consigliere nazionale Gianni Massa, è auspicabile la presenza del presidente del CNI Armando Zambrano.

Il 7 maggio si è svolta a Cagliari (aula magna della Facoltà di Ingegneria) una conferenza internazionale su “La nuova frontiera dell’edilizia: le costruzioni multipiano in legno”. Si è parlato di diverse applicazioni anche in campo antisismico e delle possibilità offerte da una gestione sostenibile delle foreste sarde: su quest’ultimo aspetto sono state riportate le prime esperienze di edifici residenziali in legno in Sardegna. Dalla conferenza è scaturita la possibilità di progettare ulteriori interventi anche nell’ambito dell’Alta Formazione, in corso di implementazione con la Regione Sardegna. In particolare si potrebbero prevedere scambi di esperienze tra giovani ricercatori.

A proposito del programma Alta Formazione che l’Ordine sta studiando assieme alla Regione Sardegna, è necessario completare il quadro dei settori formativi, con il coinvolgimento oltre che della Commissione Formazione e Aggiornamento anche di altre Commissioni (Energia e Impianti, Strutture, ecc).

Iscrizioni. Viste le domande presentate ed esaminata la documentazione allegata, il Consiglio delibera l’iscrizione all’Albo A, con anzianità 9 maggio 2012, degli ingegneri Federica Manca, Stefano Pusceddu.

Vista la domanda presentata ed esaminata la documentazione allegata, il Consiglio delibera l’iscrizione all’Albo B, con anzianità 9 maggio 2012, degli ingegneri iunior Emanuele Mandis, Andrea Pusceddu.

Il consigliere Rutilio presenta al Consiglio una relazione sullo stato di attuazione dei corsi Prevenzione incendi. Il programma dei tre moduli è stato svolto regolarmente e sarà completato entro fine maggio, come previsto. A metà corso è stato distribuito un questionario a compilazione anonima, con domande organizzate in quattro aree tematiche: aspettative dei partecipanti, didattica (contenuti e docenti), locali e materiali, organizzazione e coordinamento. Sono stati compilati 114 questionari e la valutazione complessiva del corso presenta risultati molto soddisfacenti e incoraggianti. Per il futuro si terrà conto dei suggerimenti raccolti, visto che nel questionario era possibile indicare non solo gli aspetti positivi ma anche le criticità, fornendo elementi chiave per un miglioramento continuo dell’attività formativa.

Il Consiglio delibera che i sei professionisti che avevano frequentato il corso Prevenzione incendi negli anni 2007-2008 senza sostenere gli esami finali, e che attualmente - vista la modifica della normativa avvenuta ad agosto 2011 - stanno frequentando i moduli integrativi dello stesso corso, possano sostenere l’esame a giugno e settembre, versando una quota di 180 euro.

Parcelle. Il Consiglio approva una parcella, con modifiche.

Terne e segnalazioni. Vista la richiesta per una terna di professionisti presentata dallo studio legale Acquas, il Consiglio ritiene di non poter indicare alcun nominativo, considerato che non esiste un elenco di colleghi che si siano dichiarati esperti nel settore specifico.

Commissioni. Vista la richiesta presentata dall’Amministrazione comunale di Monserrato in merito a diverse problematiche relative all’Edilizia privata, il Consiglio dà mandato al presidente e al consigliere Casciu di contattare il sindaco per valutare gli interventi necessari.

Il consigliere Alessandro Lai informa che la Commissione Formazione e Aggiornamento propone dei corsi di alta formazione, che saranno probabilmente finanziati dalla Regione Sardegna e che potranno riguardare i settori Ambiente, Architettura sostenibile, Project Quality Manager. Per il 27 maggio è stato programmato un incontro con i giovani colleghi e si sta lavorando all’organizzazione di un corso gratuito, sempre rivolto ai giovani ingegneri, sulle valutazioni ambientali: potrebbe essere attivato nella prima metà di giugno.

Il consigliere Maurizio Boaretto segnala che le Commissioni Geotecnica e Strutture hanno organizzato per il 31 maggio 2012 un incontro di aggiornamento sulla progettazione geotecnica.

Albo d’oro. Considerato che da diversi anni non si svolge la cerimonia di premiazione per i colleghi che hanno raggiunto i 50 anni di laurea e almeno 30 di iscrizione all’Albo, il Consiglio esprime parere favorevole per organizzarla nei prossimi mesi.

Provvedimenti disciplinari. Il presidente comunica di aver convocato i due colleghi nei confronti dei quali è stata emessa sentenza di condanna passata in giudicato e, verificati i fatti che formano oggetto dell’imputazione, ritiene che ci siano gli estremi per avviare nei loro confronti un procedimento disciplinare. Il Consiglio concorda e il presidente - ai sensi del secondo comma dell’art. 44 del R.D. 23 ottobre 1925 n. 2537 - nomina come relatori il consigliere Andrea Casciu per il primo procedimento e il consigliere Salvatore Todde per il secondo.

Archivio digitale. Esaminati i preventivi presentati dalle ditte Sisar sas, Sgt10 srl e Microsystem srl per la digitalizzazione delle cartelle personali degli iscritti, il Consiglio delibera di approvare quello fornito dalla Sisar e di stipulare un contratto di affitto per la giacenza dei documenti di durata annuale, eventualmente rinnovabile.

Convegni e seminari. Viste le richieste presentate, il Consiglio delibera di concedere il patrocinio agli incontri organizzati dalle ditte Solahart, Erco Illuminazione, Tema e Cillichemie.

 

il logo del CNI - Consiglio Nazionale Ingegneri
il logo del Centro Studi del CNI
il logo del 59° Congresso nazionale degli Ordini degli Ingegneri, a Caserta
logo Regione Sardegna - Prezzario Lavori pubblici