il logo dell'Ordine degli Ingegneri della provincia di Cagliari

sede: via Tasso 25 - 09128 Cagliari
telefono: 070.499703 - 070.499075 • fax: 070.44370 • P.IVA 00458800927
contatti e-mail
orari per il pubblico: lunedì: 11-13; martedì: 9-13 e 16-20
mercoledì: 9-13; giovedì: 9-13 e 16-20; venerdì: 11-13
[ login ]

Consiglio - seduta del 13 dicembre 2012

Sono presenti il presidente Sergio Lai e i consiglieri Maurizio Boaretto, Andrea Casciu, Annamaria Deplano, Alessio Farci, Giuseppe Garau, Gaetano Attilio Nastasi, Maria Laura Rutilio, Pierfrancesco Testa, Salvatore Todde; assenti giustificati: Gabriella Lena, Nicola Puddu, Alessandro Lai, Sandra Tobia, Gianluca Cocco.

Provvedimenti disciplinari. Si presentano davanti al Consiglio i colleghi convocati per mancato pagamento della quota annuale (96 in totale, comprese 36 notifiche non recapitate per varie ragioni). Rilevato che 53 iscritti morosi hanno versato quanto dovuto o concordato un piano di rientro, il Consiglio decide di archiviare o sospendere il procedimento aperto nei loro confronti, a patto che siano rispettate le scadenze e gli impegni assunti. In caso contrario si procederà alla sospensione dall'Albo e all'attivazione della procedura di recupero crediti tramite Equitalia o altra agenzia individuata dal Consiglio.

Altri sei colleghi, pur avendo ricevendo la comunicazione dell'Ordine, notificata con l'ufficiale giudiziario, non si sono presentati e non hanno manifestato alcuna volontà di versare quanto dovuto. Il Consiglio, visto il regolamento per la riscossione della tassa di iscrizione, approvato il 13 febbraio 2006 e le successive modifiche, delibera pertanto di sospenderli dall'Albo e dall'esercizio della professione, ai sensi dell'art. 50 del regio decreto 23 ottobre 1925, n. 2537.

Iscrizioni. Viste le domande presentate ed esaminata la documentazione allegata, il Consiglio delibera l'iscrizione all'Albo A, con anzianità 13 dicembre 2012, degli ingegneri Pasquale Are, Giovanni Branca, Alessandra Crobe, Renato Forcinetti, Giorgio Ligios, Alessandro Murgia, Giorgia Zuddas.

Cancellazioni. Viste le richieste ed esaminata la documentazione agli atti, il Consiglio delibera la cancellazione dall'Albo, per volontarie dimissioni, degli ingegneri Samuele Atzori (n. 179 B), Raffaele Bozzi (1089), Corinna Caddeo (3836), Martina Caddeo (6933), Giorgio Cavallo (936), Arcangelo Delogu (4457), Giorgio Giovanni Friargiu (1326), Giovanni Leanza Mantegna (5785), Salvatore Longu (2287), Andrea Lubrano (4702), Giovanni Marchi (3924), Gianluca Piga (6872), Marino Piga (1591), Marcello Piras (3833), Maria Paola Piro (2673), Gian Nicola Saba (2296), Ilario Soddu (1423), Alessandra Talana (4004).

Parcelle. Il Consiglio approva una parcella, con correzione (non sono ammesse le maggiorazioni non concordate). Per un'altra parcella, il professionista dovrà dichiarare l'esistenza o meno di accordi col cliente.

Il Consiglio decide di rinviare la decisione sulla scelta del nuovo timbro professionale conforme al DPR 328/2011.

Terne. Vista la richiesta di un elenco di professionisti trasmessa dal Comune di Ulassai (prot. 818) per la nomina di una commissione giudicatrice, il Consiglio delibera di segnalare i seguenti iscritti con esperienza decennale: Alberto La Barbera, Noemi Migliavacca, Felice Castelli, Paolo Steri, Giorgio Atzeni.

Vista la richiesta di una terna collaudatori presentata dal costruttore Luigino Tidu (prot. 667), il Consiglio delibera di nominare in deroga gli ingegneri Pietro Badas, Enzo Ballati, Simone Balzarelli.

Vista la richiesta di una terna collaudatori presentata dal costruttore Raimondo Cadelano (prot. 775), il Consiglio delibera di nominare gli ingegneri Luca Atzeni, Paolo Efisio Atzeni, Davide Atzori.

Commissioni. Il presidente comunica che, nell'ambito dell'attività della Commissione Formazione e Aggiornamento, sono stati preparati due progetti che concorrono ai finanziamenti previsti dal bando SFIDE (Sistemi Formativi per Innovare, Decollare ed Emergere) della Regione Sardegna. Il primo progetto, scritto completamente dall'Ordine in collaborazione con la Confapi (piccole e medie imprese), prevede corsi di formazione in vari ambiti: riqualificazione del patrimonio edilizio esistente alla luce della green economy, ricaduta delle norme tecniche per le costruzioni in Sardegna, progettazione europea, sistemi di gestione, finanza di progetto.

La seconda proposta è stata preparata in collaborazione con l'Assessorato ai lavori pubblici della Regione Sardegna, con la Soprintentenza per i Beni Architettonici, Paesaggistici, Storici, Artistici ed Etnoantropologici di Cagliari e Oristano, con il Dipartimento DICAAR dell'Università di Cagliari, e con la Promoform. Il fabbisogno formativo è l'acquisizione di specifiche competenze nell'utilizzo e gestione del Sistema informativo per la documentazione e la progettazione dei cantieri di restauro (SICaR); obiettivo è la formazione specifica dei professionisti nei cantieri di restauro, il corso si rivolge a ingegneri, architetti e tecnici.

Prevenzione incendi. Il Consiglio approvare la relazione conclusiva e il bilancio del corso Prevenzione incendi. Considerato che la ripartizione dei costi prevede una quota di 630 euro per ogni partecipante, sarà restituita ai colleghi la maggior somma versata.

Convegni e seminari. Il Consiglio delibera di concedere il patrocinio gratuito per i seguenti incontri tecnici: “Risanamento e deumidificazione degli edifici” (proposto da Calcidrata SpA); “Recuperare e riqualificare il patrimonio edilizio” (EdicomEdizioni); “Le principali tecniche costruttive” (Associazione nazionale terra cruda).

Il Consiglio delibera che gli uffici dell'Ordine siano chiusi dal 24 dicembre al 6 gennaio 2013 per le festività di Natale e fine anno.

il logo del CNI - Consiglio Nazionale Ingegneri
il logo del Centro Studi del CNI
il logo del 59° Congresso nazionale degli Ordini degli Ingegneri, a Caserta
logo Regione Sardegna - Prezzario Lavori pubblici