il logo dell'Ordine degli Ingegneri della provincia di Cagliari

sede: via Tasso 25 - 09128 Cagliari
telefono: 070.499703 - 070.499075 • fax: 070.44370 • P.IVA 00458800927
contatti e-mail
orari per il pubblico: lunedì: 11-13; martedì: 9-13 e 16-20
mercoledì: 9-13; giovedì: 9-13 e 16-20; venerdì: 11-13
[ login ]

Consiglio - seduta del 16 gennaio 2013

Sono presenti il presidente Sergio Lai e i consiglieri Maurizio Boaretto, Andrea Casciu, Gianluca Cocco, Annamaria Deplano, Alessio Farci, Giuseppe Garau, Alessandro Lai, Gabriella Lena, Gaetano Attilio Nastasi, Nicola Puddu, Maria Laura Rutilio, Pierfrancesco Testa, Sandra Tobia, Salvatore Todde; assente giustificata: Maria Laura Rutilio.

Iscrizioni. Viste le domande presentate ed esaminata la documentazione allegata, il Consiglio delibera l'iscrizione all'Albo A, con anzianità 16 gennaio 2013, degli ingegneri Stefano Ala, Davide Anedda, Federico Baghino, Stefano Benvenuti, Cristina Concu, Laura Corda, Giuseppina Cuccu, Giovanni Antonio Falchi, Claudia Frau, Laura Margarita Giuffrida, Alessandro Ledda, Cristina Loi, Stefano Mascia, Alberto Melis, Elisabetta Murgia, Barbara Pani, Matteo Pintore, Roberto Piras (dall'Albo B), Mauro Salis, Alina Sanna, Laura Santoni, Alessandro Schirru, Luigi Serra, Andrea Spanu, Marco Stivaletta, Francesca Turnu, Maurizio Zucca.

Vista la domanda presentata ed esaminata la documentazione allegata, il Consiglio delibera l'iscrizione all'Albo B, con anzianità 16 gennaio 2013, degli ingegneri iuniores Andrea Boi, Nicola Cabras, Marco Frau, Giovanni Emilio Magnani, Nicola Marongiu, Simone Mascia, Valentina Meloni, Giuseppe Murtas, Gianmauro Piras, Andrea Portas.

Cancellazioni. Appresa la notizia ed esprimendo i sensi del più profondo cordoglio, il Consiglio delibera la cancellazione dall'Albo dell'ing. Marco Baldinucci (n. 1899), deceduto il 23 dicembre 2012.

Viste le richieste ed esaminata la documentazione agli atti, il Consiglio delibera la cancellazione dall'Albo, per volontarie dimissioni, degli ingegneri Franco Bertorino (n. 1271), Luca Cadeddu (B 207), Ennio Caria (1793), Enrico Crobu (5633); Antonio Dentoni (871), Graziano Fadda (1972), Maurizio Antonio Ligas (4828), Stefania Piras (4403), Aurelio Porcella (1707), Gian Luigi Porcu (B 3).

Parcelle. Il Consiglio approva due parcelle.

Terne. Vista la richiesta della Edilnarcao Due srl (prot. 14 del 14 gennaio 2013), il Consiglio delibera di nominare una terna composta dagli ingegneri Aldo Biancareddu, Alessandro Biddau, Andrea Bigolin.

Vista una seconda richiesta della Edilnarcao Due srl (prot. 853A del 20 dicembre 2012), il segretario informa che - ravvisati i motivi d'urgenza, ai sensi della delibera del Consiglio in data 3 settembre 2012 - è stata nominata una terna composta dagli ingegneri Enrica Batzella, Marcello Belelli e Albachiara Bergamini.

Vista la richiesta dello studio legale avv. Antonio Nicolini, il Consiglio delibera di segnalare i colleghi Elena Boldetti, Marcello Broi, Samuele Contu, Gonario Farci, Mario Figus, Giorgio Pranteddu.

Commissioni. Il segretario Todde comunica che che si sta valutando la possibilità di organizzare due convegni in materia di Lavori Pubblici e Urbanistica, con relatori molto autorevoli, al fine di chiarire per quanto possibile le relative problematiche e arrivare anche a proporre una modifica almeno della normativa regionale, entro i limiti costituzionali, finalizzata all'ottenimento di una vera semplificazione del procedimento. Si sta valutando anche, viste le richieste di numerosi colleghi, la possibilità di contattare degli studi legali al fine di rispondere con cadenze da determinare ai quesiti che verranno proposti anticipatamente dagli iscritti.

L'ing. Ezio Pireddu, per problemi personali, chiede un avvicendamento alla guida della Commissione Energia. Considerato il proficuo lavoro svolto negli anni dal collega, si delega il presidente a contattare l'ing. Pireddu per chiarire meglio le motivazioni.

Su richiesta di Sandra Tobia, il consigliere Nastasi riferisce in merito alla collaborazione iniziata con l'Assessorato regionale all'Industria: inizialmente era stato richiesto il supporto dell'Ordine, ma in realtà si richiedeva la predisposizione di un documento. L'Ordine – a giudizio di Nastasi – non può fornire questa prestazione. La Commissione Energia produrrà un documento da sottoporre all'attenzione del Consiglio.

Il consigliere Cocco ricorda che la Commissione Giovani ha programmato una visita nel cantiere della metropolitana. In merito Todde e il presidente chiariscono che è già stata data l'autorizzazione all'organizzazione della visita e si è in attesa che venga fissata la data, oltre al numero dei partecipanti. Il Consiglio delibera di provvedere alla necessaria assicurazione e all'acquisto almeno dei caschi protettivi.

Procedimenti disciplinari. Considerata la comunicazione della Procura della Repubblica, che conferma il mandato di cattura emesso nei confronti dei colleghi [...], il Consiglio delibera di sospenderli dall'Albo fino alla revoca del provvedimento. Non essendo stato confermato un analogo provvedimento nei confronti di un terzo iscritto, il presidente informa che il collega sarà convocato per chiarire la sua posizione.

Nuova sede. Il Consiglio delibera di procedere con la pubblicazione sul quotidiano L'Unione Sarda (la domenica) di un avviso per la ricerca di un immobile in grado di ospitare la sede dell'Ordine.

Convegni e seminari. Valutati i programmi dei due incontri tecnici, il Consiglio delibera di concedere il patrocinio richiesto dalle società Aicq e Mediclima.

A proposito della della procedura di concessione dei patrocini gratuiti, Nastasi ritiene che le richieste debbano essere illustrate e approvate dal Consiglio dopo aver avuto il parere della Commissione compente, che ne abbia valutato i contenuti. Tobia e Todde ritengono che il Consiglio sia in grado di valutare e scegliere con la competenza necessaria anche in assenza del parere delle Commissioni. Il Consiglio delibera che i patrocini possano essere approvati dal Consiglio anche in assenza del parere delle Commissioni, o in presenza di parere contrario. Le Commissioni, comunque, saranno coinvolte ogni volta sia possibile.

In vista dell'incontro del 23 gennaio a Roma (“Al Governo che verrà. Sicurezza Ambiente e Open Data: gli Ingegneri per il futuro dell'Italia”), la Commissione Lavori pubblici propone un documento sul miglioramento della qualità del processo di realizzazione delle opere pubbliche e la valorizzazione del ruolo del progetto. Il Consiglio fa notare che l'assemblea in oggetto non prevede interventi al di fuori di quelle che saranno illustrati dal presidente del CNI Zambrano e presentate nell'Assemblea dei presidenti del 22 gennaio. Il documento proposto, comunque, sarà presentato in Federazione regionale per valutare la possibilità di intraprendere le azioni opportune.

È previsto da tempo un incontro tra gli iscritti e il sindaco di Cagliari Massimo Zedda, per la verifica dello stato di attuazione degli impegni sottoscritti alla vigilia delle elezioni amministrative. Il Consiglio, considerato che a breve si svolgeranno le elezioni politiche nazionali, delibera di organizzare l'incontro non prima di marzo 2013. Sarà chiesta la disponibilità del sindaco.

il logo del CNI - Consiglio Nazionale Ingegneri
il logo del Centro Studi del CNI
il logo del 59° Congresso nazionale degli Ordini degli Ingegneri, a Caserta
logo Regione Sardegna - Prezzario Lavori pubblici